Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 07:20

Lerda indica la strada per battere il Catanzaro: "Massima attenzione"

Lerda indica la strada per battere il Catanzaro: "Massima attenzione"

Lecce - E' un Lecce quasi al completo, quello a disposizione di mister Lerda per la tredicesima giornata di campionato. All'appello, adesso, mancano soltanto Diniz e Petrachi: il difensore brasiliano è ancora alle prese col piano di recupero dall'infortunio alla caviglia che lo perseguita da inizio stagione, mentre il secondo portiere giallorosso è semplicemente vittima di uno stato influenzale passeggero. Per il resto, tutti i componenti del parco giocatori di cui può disporre il "comandante" Lerda risultano abili e arruolabili. Ciò, in virtù dei recuperi dei centrocampisti Salvi (il quale però per questa settimana non scenderà sicuramente in campo, a scopo precauzionale), Papini e Bogliacino, che hanno smaltito i rispettivi infortuni e che si vanno aggiungere ai rientri nelle scorse partite dei difensori D'Ambrosio e Vinetot. Per la prima volta dall'inizio del campionato, quindi, il tecnico di Fossano può fare affidamento sull'organico nella sua (quasi) interezza. Finalmente, verrebbe da dire, si presentano problemi di abbondanza in casa giallorossa.

L'avversario del Lecce di domani - fischio d'inizio ore 19:30, arbitro Francesco Guccini di Albano Laziale - attraversa un momento particolare. Il Catanzaro è, infatti, una squadra costruita per ricoprire posizioni di vertice nel girone ed il club non ha mai nascosto, sin dall'inizio del torneo, l'ambizioso obiettivo di raggiungere la promozione in serie B. Proprio per questo motivo, la società calabrese dopo la sconfitta nell'ultimo turno contro la Salernitana ha sollevato dall'incarico il tecnico Francesco Moriero, affidando momentaneamente la guida della squadra al vice dell'allenatore leccese, Massimo D'Urso. Fase critica, quindi, per i giallorossi catanzaresi, che comunque distano solo cinque lunghezze dai salentini in classifica e che giungono a Lecce col dichiarato intento di risollevarsi. La gara, pertanto, si preannuncia tutt'altro che semplice per il Lecce, che non intende arrestare la propria corsa ed è alla ricerda del quarto successo di fila e del sesto risultato utile consecutivo. Lo sa bene mister Franco Lerda, che ha dichiarato: "Domani incontreremo una squadra ferita. Quando non giungono i risultati e per di più si affronta un cambio nella conduzione tecnica, le motivazioni dei giocatori aumentano. Il Catanzaro, poi, vanta un parco-giocatori di tutto rispetto. Sono reduci da una sconfitta a Salerno a mio avviso immeritata, perciò verranno qui con il dente avvelenato". Il tecnico piemontese, che potrà contare su dei recuperi importanti tra i giocatori a sua disposizione, cerca di trasmettere la giusta carica ai suoi e a tutto l'ambiente: "Abbiamo lavorato bene in settimana e domani dovremo prestare massima attenzione ed essere bravi a leggere velocemente le varie situazioni di gioco. Pian piano stiamo recuperando tutti gli effettivi, e questo è molto importante. Al Via del Mare dobbiamo ricreare sempre le ottime condizioni che ci hanno permesso di andare bene finora, con la giusta concentrazione e con i nostri tifosi che ci trasferiscono la giusta adrenalina". L'obiettivo è chiaro: "Vogliamo dare continuità ai nostri risultati, continuando ad essere attenti, concentrati ed umili, poichè questo campionato ci ha insegnato che non esistono gare facili"

Intanto, una notizia molto positiva per il settore giovanile del club leccese è stata resa nota quest'oggi sul sito della società: ben sei giocatori in erba del vivaio giallorosso sono stati, infatti, convocati in Nazionale Under 16 di Lega Pro per un provino che si terrà a Caserta giovedì prossimo. I sei giovanissimi calciatori sono: i difensori Antonio Mangione, Luca Carrozzo e Donato De Pascalis, il centrocampista Simone Bolognese e gli attaccanti Davide Cavaliere e Andrea Capristo

Sono 22 i giocatori della prima squadra, invece, convocati per la gara di domani tra Lecce e Catanzaro in programma al Via del Mare, alle ore 19:30. Di seguito, la lista completa:

PORTIERI: Caglioni, Chironi; 

DIFENSORI: Lopez, Martinez, Abruzzese, Donida, D'Ambrosio, Rullo, Vinetot, Carini;

CENTROCAMPISTI: Carrozza, Filipe Gomes, Sacilotto, Lepore, Doumbia, Mannini, Rosafio, Papini, Bogliacino;

ATTACCANTI: Della Rocca, Miccoli, Moscardelli.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner