Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 18:57

Esordio amaro per il Lecce: sconfitto 2 a 1 dalla Lupa Roma

Esordio amaro per il Lecce: sconfitto 2 a 1 dalla Lupa Roma

Lecce - Parte male il Lecce. L'obiettivo di cominciare bene il campionato non viene raggiunto dai salentini, sconfitti per 2 a 1 all'esordio sul campo della Lupa Roma, compagine alla sua prima esperienza in un torneo professionistico. Allo stadio "Quinto Ricci" di Aprilia, sotto il sole cocente dell'insolito orario delle 12:30, la gara dei pugliesi è senz'altro condizionata dal caldo e dalle numerose defezioni dovute alle tante squalifiche, retaggio ancora della nefasta finale play-off di Frosinone. Ciò non basta, però, a giustificare una partita d'esordio negativa, non solo dal punto di vista del risultato. La formazione agli ordini di mister Franco Lerda, costretto a seguire le partite dei suoi dalla tribuna fino a fine settembre, al cospetto di un primo tempo disputato a discreti livelli e chiuso in vantaggio grazie al bel gol realizzato da Salvi con un gran destro dalla distanza al minuto 22, nella ripresa subisce letteralmente un crollo e finisce ko sotto i colpi di un avversario arrembante fino all'ultimo di gioco. Una condizione atletica non certo al 100% ed una notevole differenza d'età media tra le due squadre in campo, incidono fortemente sull'esito dell'incontro. La neopromossa squadra capitolina, allenata dall'eccellente ex di turno Alessandro Cucciari, che in Salento conquistò da giocatore la doppia promozione dalla serie C alla A negli anni dal '95 al '97, alla fine si aggiudica meritatamente e in rimonta i tre punti vincendo con le reti realizzate da Testardi al 72' e dall'attaccante argentino Luciano Leccese al 75' (entrambi i marcatori subentrati dalla panchina). Oltre alle due marcature, infatti, i padroni di casa dominano gli avversari in tutta la seconda frazione di gioco, schiacciando gli ospiti nella propria metà campo ed andando diverse volte vicino alla segnatura, soprattutto al 63' quando il palo prima e il portiere leccese Petrachi poi salvano il risultato sui tentativi del capitano dei laziali Perrulli e del giovane Raffaello. I capitolini capiscono di poter attaccare con più convinzione e premono sull'acceleratore, raggiungendo i due gol e rischiando di realizzarne un terzo nei minuti finali, nuovamente con Luciano Leccese, legittimando in tal modo la vittoria. Gli ospiti salentini, invece, disorientati dal pressing avversario, non riescono a reagire e nemmeno i due cambi ordinati da Giacomo Chini, in panchina per sostituire il tecnico Lerda, danno gli effetti sperati; il giovane talento Rosafio e Fabrizio Miccoli, in campo al posto di Carrozza e Doumbia, non cambiano le sorti del match, che si conclude con il punteggio di 2 a 1 per la formazione romana. La Lupa Roma può così festeggiare alla grande la prima partita in assoluto tra i professionisti. Esordio amaro, invece, per il Lecce, che ambisce per il terzo anno consecutivo alla promozione in serie B. I giallorossi, per la seconda giornata di un torneo cominciato non certo nel migliore dei modi, saranno impegnati alle ore 19 di sabato prossimo al Via del Mare nel derby casalingo contro il Barletta, vittorioso per 1 a 0 nella partita di ieri contro il Messina. Inevitabile attendersi da Miccoli e compagni un'adeguata reazione alla brutta figura rimediata nel match inaugurale.

Di seguito, il tabellino:  LUPA ROMA - LECCE: 2-1 

LUPA ROMA: Rossi, Frabotta, Conson, Cascone, Celli, Prevete, Campidoglio, Moras (65' Leccese), Perrulli (84' Pasqualoni), Tajarol (66’ Testardi), Raffaello. A disposizione: Rossini, Faccini, Santarelli, Hoxha.  All. Cucciari

LECCE: Petrachi, Donida, Carini, Sacilotto, Rullo, Carrozza (79' Miccoli), Papini, Salvi, Doumbia (73' Rosafio), Della Rocca, Moscardelli. A disposizione: Chironi, Brunetti, Risolo, Cicerello, Persano.  All. Chini (Lerda squalificato)

Arbitro: Pelegatti di Arezzo.   Marcatori: Salvi(L) 22'; Testardi(LR) 72'; Leccese(LR) 75'.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner