Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 19:31

Nuoto, bis di medaglie per Simone Stefanì

Nuoto, bis di medaglie per Simone Stefanì

Salento - Si sono svolti dal 21 al 26 marzo i Campionati Italiani Giovanili, da quest'anno Criteria, manifestazione principe del nuoto nazionale giovanile, che ha visto presso lo Stadio del Nuoto di Riccione, scendere in acqua quasi duemila atleti provenienti da tutta Italia, e contendersi a suon di bracciate i podi più ambiti, nella tre giorni dedicata al settore femminile dal 21 al 23 marzo e poi a seguire quello maschile.

Tra le società presenti, come ormai consuetudine da anni, la Fimco Sport si è schierata con una rappresentativa record, la più numerosa tra quelle pugliesi, ben undici atleti, provenienti rispettivamente quattro dalla Piscina Comunale di Maglie, Gabriele D'Ospina, Ludovica Petrachi, Simone Stefanì e Giulia Trabanelli, sei dalla Piscina Comunale Masseriola di Brindisi, di nuova apertura, da questa stagione gestita dalla Fimco, Lorenzo Basile, Letizia Casieri, Donato Lanzillotti, Gabriele Marinelli, Antea Montera ed andrea Pensabene, ed uno, Flavio Mastrorocco, proveniente dalla Piscina Meridiana di Taranto gemellata con la società salentina.

Gli atleti della Piscina Comunale di Maglie, guidati dal Tecnico Federale Prof. Giovanni Gigante, capace nella sua lunga carriera di portare sul podio dei Campionati Italiani svariati atleti, con medaglie e convocazioni nelle nazionali giovanili anche a livello europeo, come nel caso di Michele Malerba, si sono presentati a questo appuntamento preparati e concentrati al punto giusto, ed il bilancio al termine della manifestazione è davvero lusinghero: un argento ed un bronzo per Simone Stefanì, che si piazza quinto nei 400 misti, sesto nei 200 dorso e settimo nei 200 misti; sesta piazza anche per Ludovica Petrachi negli 800 stile libero, nona Giulia Trabanelli nei 100 dorso e dodicesimo Gabriele D'Ospina nei 200 farfalla.

"Sono davvero soddisfatto", dichiara il coach Gigante, "i ragazzi hanno risposto tutti in maniera positiva, migliorando i propri personali e centrando obiettivi importanti, anche se in alcuni casi c'è il rammarico per prestazioni che potevano portarci ancora più in alto e ragalarci qualche altra soddisfazione. Comunque esprimersi a questi livelli non è mai semplice e scontato, ora ci godiamo questi successi, ma non abbiamo il tempo di abbassare la guardia perchè il prossimo weekend ci vedrà impegnati nei Campionati Regionali Assoluti, dove dobbiamo difendere il titolo vinto in inverno."

Simone Stefanì, classe 2000 di Castrignano dei Greci, si conferma quindi ai vertici nazionali giovanili, dopo la medaglia d'argento conseguita a giugno scorso a Rovereto nei 200 misti in occasione dei Campionati Nazionali esordienti A; il talentuoso atleta della Fimco qualificato in cinque gare e tutte in prima serie con tempi che lo posizionavano a ridosso del podio, ha nuotato i 100 dorso in 59''70 ad un soffio dall'oro conquistato dal romano Maurizi della Lazio Nuoto con 59''56 in una gara tiratissima fino all'ultima bracciata, mentre nei 100 farfalla ha chiuso terzo con il crono di 59''52.

Un altro argento per la Fimco è arrivato grazie alla prestazione di Andrea Pensabene, classe 1997 di Brindisi, allenato alla Piscina Comunale Masseriola dal coach Prof. Maurizio Vilella, che ha nuotato i 200 dorso in 2'00''74, anche lui sfiorando l'oro conquistato da Gazzola del Team Veneto con 2'00''03.
" La nostra società dopo i successi a livello regionale, è protagonista anche in campo nazionale", osserva il Presidente della Fimco Sport Gigi Mileti, " e questa è un'ulteriore conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, della qualità del lavoro svolto presso i nostri impianti, a partire dai corsi di scuola nuoto che rappresentano il vivaio per le squadre agonistiche. Devo ringraziare lo staff tecnico, gli atleti e le loro famiglie, per i sacrifici fatti insieme alla soscietà nel sostenere tutta l'attività, queste medaglie vanno condivise con tutto il nostro ambiente e con tutto il nostro movimento, sono sicuro che i nostri atleti ci regaleranno ancora grandi soddisfazione fino al termine della stagione."


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner