Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 17:04

4^ giornata, Rari Nantes Taranto: bloccare la "4x4"

4^ giornata, Rari Nantes Taranto: bloccare la "4x4"

Taranto - L’obiettivo è cancellare lo zero in classifica. Motori caldi per la Rari Nantes Taranto che sabato 1 febbraio affronterà la 4x4 System Arechi Salerno. La gara, valevole per la quarta giornata del campionato nazionale di serie B girone 4 di pallanuoto, avrà inizio alle 14.30 nello Stadio del Nuoto di Bari con ingresso gratuito per gli spettatori.

BORSINO: TUTTI ARRUOLABILI. Digerito l’amaro per la sconfitta di misura incassata ad Acireale sabato scorso, la formazione jonica ha lavorato sodo in settimana, con il traguardo della prima vittoria stagionale. Le sedute di allenamento si sono snodate tra il centro Mediterraneo Sport e la piscina del Tursport di San Vito, con la consueta amichevole del mercoledì sera a Bari contro la Waterpolo. Il test di mezza settimana è l’appuntamento più importante per Oliva e compagni, la squadra infatti ha potuto testare la vasca da gioco che sabato sarà il teatro della sfida contro i campani. A grandi linee, contro Rari Nantes Salerno, si dovrebbero rivedere in acqua i sette di partenza visti contro il Pozzillo. Coach Vidovic dovrebbe avere tutti i suoi atleti a disposizione incluso chi non ha risposto presente in occasione dell’ultimo match.

VIDOVIC: “UMORE ALTO, IDEE CHIARE”. Alla vigilia della seconda partita “casalinga” della stagione, l’allenatore della Rari Nantes Taranto Dusan Vidovic si dice fiducioso: “Salerno è una squadra dalla grande tradizione, conta di giocatori esperti come Begovic che hanno giocato in categorie superiori. Inoltre ci sono anche tanti giovani interessanti che lotteranno contro di noi.”.
Il tecnico serbo poi descrive l’umore all’interno dello spogliatoio rarinantino: “Stiamo bene, la squadra è serena e in settimana abbiamo lavorato bene. Vorrei ripartire da quanto fatto di buono ad Acireale e migliorare ancora di più contro Salerno. L’ambiente è compatto, staff tecnico, squadra e società sono insieme e lavorano per lo stesso obiettivo. Ora occorre concentrarci e pensare solo al match contro Arechi. Forse sarò ripetitivo, ma io scendo sempre in campo con l’obiettivo della vittoria, non ho altri pensieri.”.

LA TARTERA: “CONSAPEVOLI DI POTER VINCERE”. Una delle colonne portanti della difesa della RN Taranto, Ubaldo La Tartera, commenta la vigilia del match contro Salerno: “Sarà sicuramente una partita difficile, l’Arechi è squadra molto giovane che punta sulla resistenza fisica. Loro vogliono mettersi in mostra, hanno buoni giocatori e puntano sui loro atleti più esperti per la gestione delle partite. Verranno qui per metterci in difficoltà, ma noi saremo pronti a ribattere.”.
Lo zoom della ‘roccia’ rarinantina si sposta poi sulla squadra jonica: “Lo zero in classifica non ci deve spaventare, anzi. Sarebbe un grave errore considerarci gli ultimi della classe, perché noi siamo all’altezza della serie B. In questi giorni coach Vidovic sta facendo un grande lavoro proprio sulla mentalità della squadra, stiamo capendo che la vittoria è alla nostra portata, basta solo aumentare l’asticella della fiducia in noi stessi e raggiungeremo l’obiettivo. Dobbiamo uscire grinta, forza e tutto il nostro carattere per restare a galla in questo campionato, occorre gestire meglio le emozioni e avere la serenità giusta nel conquistare i tre punti. Le nostre avversarie devono saperlo, Taranto venderà cara la pelle contro tutti.”.

QUI SALERNO: LA SPERANZA DEL RICORSO. L’ambiente salernitano è in attesa dell’esito del ricorso presentato alla Commissione di Appello Federale (C.A.F.) avverso l'ammenda di 2.500 euro e la sconfitta a tavolino 5-0 in merito ai fatti risalenti alla gara contro i Canottieri 7 Scogli. Ricordiamo che la società campana è stata sanzionata per non aver consegnato all’arbitro i documenti utili prima della partita a Siracusa. Secondo il club invece il carteggio era sì incompleto, ma regolare.
Sul fronte tecnico, il coach arechino Matteo Citro punta molto sulle nuove leve, la scorsa settimana ha schierato diversi “under” nella pirotecnica sfida contro Leones Messina. I campani sono reduci proprio dalla netta vittoria, 19-10, contro i siciliani e cavalcano le ali del successo. Alla prima giornata del torneo la 4X4 aveva perso di misura, 9-10, contro Waterpolo Bari e alla successiva, come già descritto, la gara di Siracusa. Rari Nantes Salerno è una squadra molto giovane fortificata da esperti della categoria come Storniello, Begovic e Iannicelli, quest’ultimo autore di cinque reti contro Leones.

SERIE B GIRONE 4. 4^GIORNATA, SABATO 01.02.14. IL PROGRAMMA:

Cus Palermo - Tubisider Cosenza
Piscina “Olimpica” Palermo, ore 12.00. Arbitro: Pusineri
RN Taranto - 4X4 System Arechi
Stadio del Nuoto di Bari, ore 14.30. Arbitro: De Girolamo
Leones Messina - CC 7 Scogli Siracusa
Piscina “Cappuccini”, Messina, ore 15.00. Arbitro: Ibba
Waterpolo Bari - Zurich Barbato Cesport
Stadio del Nuoto di Bari, ore 16.00. Arbitro: Anaclerio
Acicastello - Pol. Pozzillo
Piscina “Zurria” Catania, ore 18.00. Arbitro: Centineo

CLASSIFICA: Tubisider Cosenza 9, Zurich Barbato Cesport 7, Canottieri 7 Scogli 6, Waterpolo Bari 6, 4X4 System Arechi 3, Acicastello 3, Leones Messina 3, Pol.Pozzillo 3, CUS Palermo 1, RN Taranto 0.

RARI NANTES TARANTO: CONTINUANO “LE BUONAZIONI”. Continua l’iniziativa “BuonAzione RNTA96”, con la quale è possibile avvicinarsi al mondo della pallanuoto e contribuire alla solidarietà. L’iniziativa è volta a raccogliere fondi che andranno a sostenere l’attività sociale tramite l’emissione di simboliche “BuoneAzioni” ed assumerà anche valenza sociale poiché la Rari Nantes ha stabilito che il 5% di tutte le somme raccolte sarà devoluto per finanziare un’iniziativa benefica. Si deciderà nel breve se provvedere all’acquisto di attrezzatura mancante presso le strutture sanitarie della città, ovvero se devoluto ad Onlus impegnate nella ricerca ed assistenza di gravi patologie.
Con ogni quota il sostenitore contribuirà allo stesso tempo alle attività agonistiche della RNTA96 ed ai bisogni sociali; avrà la menzione del proprio nominativo in un Albo dei BuoniAzionisti Rari Nanates Taranto che sarà presente sul sito internet ufficiale e su una pagina di ringraziamento dei giornali locali.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner