Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 10:41

La Puglia sul tetto d’Italia nella Coppa Italia Giovanile 2013

La Puglia sul tetto d’Italia nella Coppa Italia Giovanile 2013

Italia - Ancora la Puglia protagonista in ambito nazionale. Dopo la recente medaglia d’oro conseguita da Eva Magno ai Campionati Elite Femminili (54 kg), nella giornata odierna, a Livorno, il CR FPI Puglia-Basilicata, si è imposto durante la Coppa Italia Giovanile, la manifestazione pre-agonistica riservata ai pugili in erba dai 6 ai 14 anni. In terra toscana, i rappresentanti del Comitato Regionale presieduto da Fabrizio Baldantoni, hanno confermato la tradizionale ottima performance registrata nella kermesse indetta dalla Federazione Pugilistica Italiana: i giovani atleti pugliesi, si sono imposti per la quarta volta (la terza negli ultimi quattro anni), nel torneo – fino al 2012 denominato Criterium Giovanile ed erede dei Giochi della Gioventù – nazionale. Il successo nella classifica a squadre è giunto grazie a due ori, un argento e tre bronzi nelle quattro categorie in lizza: in pratica, tutti i rappresentanti sono saliti sul podio.

Ad ottenere il punteggio migliore al termine delle esibizioni sono stati i due più piccoli partecipanti, entrambi della Pugilistica A. Taralli di Foggia, Angelo Rendine tra i Cuccioli (6-7 anni) e l'ormai “esperto” Alessio Fredella tra i Cangurini (8-10 anni), al terzo oro nazionale in quattro anni.
L'argento è stato conseguito da due atleti della Quero-Chiloiro di Taranto: Giovanni Leccese e Antonio Vinzi, nella categoria maggiore, gli Allievi (13-14 anni), preceduti dalla coppia del Piemonte.
Sul terzo gradino del podio sono infine saliti gli altri due foggiani della “Taralli”, Matteo Cioffi e Matteo Di Bari tra i Canguri (11-12 anni).

Grande soddisfazione per Aldo Quero, responsabile del Settore Attività Giovanile e Scolastica del Comitato Regionale Puglia-Basilicata della Federazione Pugilistica Italiana. «È un onore per me accompagnare ogni anno questi piccoli pugili promettenti che riescono a farsi onore in ogni occasione – commenta Quero – Negli ultimi otto anni la Puglia è sempre stata presente sul podio dei Giochi della Gioventù, segno di grande vitalità del movimento, soprattutto nelle due piazze storiche, Foggia con la “Taralli” e Taranto con la “Quero – Chiloiro”. Un risultato che zittisce chi, all'interno del movimento regionale, tende a sminuire l'attività del settore giovanile».
Oltre al tarantino Aldo Quero, la rappresentativa è stata accompagnata dal tecnico accompagnatore Ciro Di Corcia, il foggiano ex bronzo mondiale ed ex azzurro olimpico a Sydney. Presente anche il maestro della “Taralli” Lorenzo Delli Carri, il quale proprio oggi ha festeggiato le 76 anni primavere: un grande regalo di compleanno per il decano dei tecnici pugliesi.

Un plauso è giunto anche dal presidente del CR FPI Puglia-Basilicata, Fabrizio Baldantoni: «Complimenti ai nostri rappresentanti e ai rispettivi tecnici – esordisce Baldantoni – Questi risultati confermano che nel nostro Comitato, l’impegno nel settore giovanile è di un certo spessore ma al contempo dobbiamo continuare a crescere e ad investire sui giovani. Colgo l’occasione per complimentarmi in particolare con il tecnico Aldo Quero, per il suo personale e costante impegno profuso».


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...

02 Settembre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce riscatta l'opaco pareggio dell'esordio contro il Francavilla battendo con ampio merito e con una prestazione di carattere il Trapani. I...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner