Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 16:30

Football Americano: al 1° Adriatic Bowl vince lo sport e la solidarietà

Football Americano: al 1° Adriatic Bowl vince lo sport e la solidarietà

Brindisi - Cielo nero e forte temporale al mattino non promettevano nulla di buono per la giornata, ma nel pomeriggio, al ritorno del sereno, presso lo stadio Fanuzzi di Brindisi ha avuto inizio il  1° Adriatic Bowl, il torneo amichevole di football americano organizzato dall’associazione sportiva Salento Dragons, in occasione della ricorrenza del 2° Memorial Davide Cozzoli, compagno di squadra scomparso prematuramente due anni fa.

I primi a scendere in campo le formazioni under 13 di flag football dei Salento Dragons contro gli Express Napoli. Risultato finale 6-32 e grande soddisfazione da parte di tutti i team nel veder giocare baby atleti dagli otto anni in su. È stata poi la volta delle formazioni under 15 Flag dei Salento Dragons contro i Mad Bulls Barletta, finale 6-6. Anche il flag football ha regalato al pubblico sugli spalti momenti di vero divertimento all’insegna di uno sport sano e dagli alti valori educativi, e per tutte le età.

In serata l’atmosfera ha iniziato a surriscaldarsi lasciando spazio al football tackle Under 13 Dragons contro Express Napoli terminata con il risultato di 6-27 e ad un match che passerà alla storia nell’album dei ricordi dei Dragons, che ha segnato l’esordio della formazione delle femminile delle Vibrie, scese in campo al fianco dei Dragons Under 18 a sfidare la formazione Express Napoli + Express Ladies.  Vince la formazione partenopea 20-0.  Bello lo spettacolo in campo, a dimostrazione che con impegno, sacrificio e un pizzico di coraggio questo bellissimo sport non è più un tabù per “l’altra metà del cielo”. 

A metà serata arrivano in campo le Dragonettes, la neonata squadra di cheerleaders dei Salento Dragons, le baby cheers dai sette ai dodici anni hanno entusiasmato il pubblico con volteggi e acrobazie.

E dulcis in fundo l’evento più atteso della serata, il triangolare senior tra Salento Dragons, Mad Bulls Barletta e Highlanders&friends, questi ultimi formati da atleti provenienti da Highlanders Catanzaro, Napoli Express, Islanders Venezia, Pescara Crabs, Cosenza Sauk Wolves e Cowboys Selvazzano. Nel primo match i Salento Dragons hanno battuto  i Mad Bulls 20-7, conquistando e vincendo la finale contro gli Highlanders 18-6. Nella finale secondo e terzo posto vincono i Mad Bulls Barletta 6- 0 contro gli Highlanders.

Il Team dei Salento Dragons è sceso in campo con le pettorine ADMO - Associazione Donatori Midollo Osseo per sensibilizzare pubblico ed atleti sull’importanza della donazione di midollo osseo per sconfiggere le leucemie.

Il football americano è sempre uno sport che unisce e fortifica anima e corpo. Grande merito ai Dragons che, in poco tempo e con poche risorse, sono riusciti ad organizzare uno spettacolo all’insegna dello sport sano e della solidarietà e di grande prestigio per tutto il Territorio.

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner