Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 17:50

Salvatore Negro Udc commenta il dibattito sulle primarie

Salvatore Negro Udc commenta il dibattito sulle primarie

Lecce - Il presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro, ha affermato tramite comunicato stampa: "Il governo regionale pensa alle primarie e al post-Vendola e dimentica che in Puglia i cantieri non partono, le attività commerciali chiudono, le richieste di cassa integrazione aumentano e le mense della Caritas non sanno più come fare per garantire un pasto ai nuovi poveri che bussano alla porta. Il presidente Vendola con i suoi silenzi continua ad alimentare il balletto delle candidature perché non dice se vuole dimettersi o restare alla guida della Regione e distrae la classe dirigente dai problemi reali del territorio”.

"Ci meraviglia e ci preoccupa l’atteggiamento del Pd regionale che invece di tenere alta l’attenzione sui tanti problemi dei pugliesi avalla il dibattito mediatico delle candidature, lasciando presagire una possibile scadenza anticipata che si tradurrebbe in un disastro politico ed un danno economico per l’Ente – ha sottolineato il capogruppo Udc – Ci chiediamo quanto giovi al partito di maggioranza questo atteggiamento che inizia a preoccupare la gente perché quello che traspare è solo il carrierismo politico personale di alcuni personaggi che in tal modo alimentano l’anti-politica e movimenti come quello dei grillini".

Il capogruppo Negro ha commentato anche le dichiarazioni del presidente Vendola a proposito di futuri scenari di governo nazionale: “Dalle sue parole traspaiono un comportamento bizzarro e non poche contraddizioni – ha sottolineato – A volte l’on. Vendola dimentica, o fa finta di dimenticare, che senza l’atteggiamento responsabile dell’Udc in Puglia non sarebbero passati importanti provvedimenti come quello sul piano di rientro sanitario o, per ultimo, la fideiussione alla Bce per garantire il prestito all’acquedotto pugliese che ha permesso di liberare importanti risorse che si riverseranno presto sul territorio. Ma lui continua a vendere poesie alla gente e si auto compiace dell’aumento dell’export del quale la Regione non ha nessun merito perché quel risultato è frutto del lavoro duro di tante aziende.
Ma da queste dichiarazioni viene fuori la sua anima vera e la presunzione di autosufficienza.
La stessa presunzione che ha avuto quando ha fatto cadere il Governo Prodi e che ora tenta di imporre a Bersani”.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner