Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 15:45

Uranio impoverito, a Torre Veneri si estendono le indagini

Uranio impoverito, a Torre Veneri si estendono le indagini

Italia - Si è riunita nella giornata di ieri a Roma la Commissione parlamentare d’inchiesta sull’uranio impoverito, presieduta dal senatore Rosario Giorgio Costa.

Nel corso della riunione, sono intervenuti l'Assessore alle politiche ambientali del Comune di Lecce, Andrea Guido ed il rappresentante dell'Associazione di Lecce bene comune, Gabriele Molendini, per discutere della situazione ambientale riguardo al Poligono di Torre Veneri.



Nel corso della seduta, il presidente Rosario Giorgio Costa ha confermato che la delegazione della Commissione recatasi al Poligono di Torre Veneri ha riscontrato numerose carenze riguardo al rispetto dell'ambiente ed all'effettuazione delle bonifiche che spettano al comando del sito militare.

A conclusione della seduta, il Presidente ha ribadito, il suo impegno personale e quello della Commissione affinché lo stanziamento triennale di 25 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2013 al 2015 - da destinare alle bonifiche dei poligoni di tiro, previsto nel disegno di legge di stabilità, venga ripristinato nell'ambito della manovra di finanza pubblica all'esame delle Camere e si possa avviare l'attività di bonifica.

Soddisfazione è stata espressa al termine dell’incontro dalll’assessore alle Politiche Ambientali, Andrea Guido: Ho preso atto della massima disponibilità nei confronti dell’Amministrazione Comunale da parte del presidente e dei componenti della Commissione parlamentare d’inchiesta. In particolare è stata accolta la mia proposta di effettuare una caratterizzazione, vale a dire un’analisi particolareggiata del sito, non solo relativamente al terreno ma anche rispetto ai fondali marini per verificare eventuali presenze di uranio impoverito o di altri metalli”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner