Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 11:54

Monosi: "L’atteggiamento di Monticelli dimostra assenso del partito"

Monosi: "L’atteggiamento di Monticelli dimostra assenso del partito"

Lecce - “In questo momento di grave difficoltà per le famiglie è facile cavalcare l’onda del malcontento e del disagio strumentalizzando una vicenda dai contorni ben definiti e sulla quale l’Amministrazione Comunale si è già espressa chiaramente sottolineando che l’aumento dell’Imu rappresenta un provvedimento inevitabile per garantire l’equilibrio delle  casse comunali alla luce dei drastici tagli decisi dal Governo centrale e delle nuove stime effettuate dal Fondo sperimentale di riequilibrio che finiscono per cancellare  ulteriori due milioni di euro al Comune di Lecce.

Un ragionamento lineare ben compreso dai cittadini leccesi e dagli stessi amministratori, tanto è vero che anche il consigliere Bernardo Monticelli Cuggiò ha dimostrato un grande senso di responsabilità istituzionale, evidentemente carente ai vertici cittadini di Fli, votando a favore della delibera sull’Imu in Commissione  consiliare.

L’atteggiamento assunto dal consigliere Monticelli Cuggiò,  esponente del Fli nella maggioranza consiliare di Palazzo Carafa, rappresenta  di per sé la manifestazione  di assenso del partito alla proposta avanzata dall’Amministrazione. Ecco perché appaiono incomprensibili le dichiarazioni rilasciate dal responsabile cittadino del Fli, una stonatura rispetto alla sensibilità istituzionale mostrata dal consigliere.

Certo, sappiamo bene che a nessuno fa piacere aumentare una tassa per i cittadini, ma questa era una strada obbligata per l’Amministrazione Comunale.

Ad ogni buon conto, torno a ripetere che sull’Imu questa Amministrazione  ha intrapreso una battaglia non solo politica ma anche giudiziaria: se dovesse dare i frutti sperati saremo pronti a tornare sui nostri passi, restituendo i soldi ai cittadini”.

 

 

“In questo momento di grave difficoltà per le famiglie è facile cavalcare l’onda del malcontento e del disagio strumentalizzando una vicenda dai contorni ben definiti e sulla quale l’Amministrazione Comunale si è già espressa chiaramente sottolineando che l’aumento dell’Imu rappresenta un provvedimento inevitabile per garantire l’equilibrio delle  casse comunali alla luce dei drastici tagli decisi dal Governo centrale e delle nuove stime effettuate dal Fondo sperimentale di riequilibrio che finiscono per cancellare  ulteriori due milioni di euro al Comune di Lecce.

Un ragionamento lineare ben compreso dai cittadini leccesi e dagli stessi amministratori, tanto è vero che anche il consigliere Bernardo Monticelli Cuggiò ha dimostrato un grande senso di responsabilità istituzionale, evidentemente carente ai vertici cittadini di Fli, votando a favore della delibera sull’Imu in Commissione  consiliare.

L’atteggiamento assunto dal consigliere Monticelli Cuggiò,  esponente del Fli nella maggioranza consiliare di Palazzo Carafa, rappresenta  di per sé la manifestazione  di assenso del partito alla proposta avanzata dall’Amministrazione. Ecco perché appaiono incomprensibili le dichiarazioni rilasciate dal responsabile cittadino del Fli, una stonatura rispetto alla sensibilità istituzionale mostrata dal consigliere.

Certo, sappiamo bene che a nessuno fa piacere aumentare una tassa per i cittadini, ma questa era una strada obbligata per l’Amministrazione Comunale.

Ad ogni buon conto, torno a ripetere che sull’Imu questa Amministrazione  ha intrapreso una battaglia non solo politica ma anche giudiziaria: se dovesse dare i frutti sperati saremo pronti a tornare sui nostri passi, restituendo i soldi ai cittadini”.

 

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner