Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 22:40

Olimpio: "Contro l'aumento dell'Imu, ecco la nostra proposta"

Olimpio: "Contro l'aumento dell'Imu, ecco la nostra proposta"

Taviano - "La nostra amministrazione comunale ha deciso di aumentare l’aliquota IMU sulla seconda casa. Non è ,la nostra, una situazione anomala: che siano di centro-destra o di centro-sinistra, infatti, le varie amministrazioni comunali d’Italia ricorrono a questa imposizione fiscale. Dal canto nostro, in quanto forza politica attenta al bene della collettività, invitiamo il Sindaco e l’Amministrazione comunale tutta A LAVORARE ANCHE LA NOTTE per trovare soluzioni diverse dall’aumento dell’IMU sulla seconda casa, per rimpinguare le casse comunali; Il governo, grazie al REGOLAMENTO SULLE ESENZIONI” permette a tutti i comuni di risparmiare l’attuazione di quest’odiosa, quanto ingiusta, imposta ai propri cittadini. Una soluzione condivisibile sarebbe quella di agire sulle entrate e sulle spese comunal"i. E' questa la proposta del responsabile cittadino di Forza Nuova Taviano, Roberto Olimpio, impegnato questa mattina con un banchetto informativo in via Immacolata a Taviano.

La proposta del coordinatore cittadino e del suo movimento politico, prevede:
"1) la razionalizzazione delle spese:
- Attraverso una riduzione dei costi della macchina burocratica comunale, eliminando le spese superflue, e garantendo la copertura di quelle necessarie per l’erogazione dei servizi principali;
- Attraverso l’eliminazione dei capitoli di spesa riservati agli eventi culturali e sportivi la cui organizzazione potrebbe essere affidata ad una gestione privata o coperta dalle normalissime sponsorizzazioni.
2) l'aumento delle entrate:
- Attraverso vie alternative di finanziamento: maggiore attenzione ai progetti regionali o europei nel settori primario e/o nel settore terziario (agricoltura, artigianato, turismo)".

"Notiamo ed apprezziamo lo sforzo dell’Amministrazione di non colpire le fasce sociali più bisognose con l’IMU sulla seconda casa, ma la invitiamo comunque a riflettere sulle seguenti considerazioni:
- Prelevare ulteriore denaro dalla collettività significherebbe, in questo momento di crisi, disincentivare la spesa e gli investimenti privati e incentivare la recessione economica già in atto a livello comunale;
- È indispensabile preservare le seconde case, - conclude olimpio - soprattutto quelle marine che molti tavianesi hanno grazie al sacrificio proprio o dei propri cari, dalla speculazione straniera che potrebbe investire chi non può permettersi di pagare l’IMU proprio su questi immobili e deciderebbe quindi di (s)vendere".

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner