Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 09:27

Gabellone: "la Scuola come baluardo educativo"

Gabellone: "la Scuola come baluardo educativo"

Lecce - Riprende puntualmente l’attività didattica in tutte le scuole della Provincia.
Per alcuni continua quel percorso educativo precedentemente intrapreso, per altri ne inizia uno nuovo, il cui obiettivo è istruire e formare nuovi cittadini consapevoli e critici, liberi di pensare, capaci di affrontare le sfide della vita.

Quest’anno più che mai, si è chiamati ad operare in un contesto socio – economico difficile, a causa della continua trasformazione e del cambiamento della società, sempre più complessa.
Si registra nelle famiglie, e soprattutto nei giovani, una sorta di disorientamento, di insicurezza e demotivazione e tuttavia si avverte la necessità di nuovi saperi e l’acquisizione di competenze sempre più flessibili e spendibili.

Si guarda alla Scuola come ad uno dei principali motori di sviluppo del Paese.
Il suo ruolo rimane fondamentale, attesa la sua capacità a produrre apprendimento e formazione.

E’ necessario, però, che essa si ponga in costante rapporto con il territorio per gestire il cambiamento e progettare itinerari formativi capaci di educare, elaborare cultura e formare intelligenze e mentalità critiche, aperte, dinamiche.

Il processo educativo non consiste solo nella trasmissione di valori, idee e convinzioni da una generazione all’altra; la vera educazione consiste nello incrementare e sviluppare questi valori.
E’ possibile costruire un presente e un futuro per i giovani se le istituzioni preposte alla loro formazione – informazione, lavorano in sintonia e instaurano una concreta condivisione di responsabilità nel rispetto delle competenze.

La scuola italiana, poi, si prepara ad una grande rivoluzione digitale.
L’anno appena avviato si preannuncia come uno di quelli “storici”, all’insegna dell’informatizzazione; sono previste numerose novità, che, se attuate, modificheranno in maniera significativa il modo di fare scuola, nonché il rapporto scuola – famiglia, al fine di sviluppare tutte le potenzialità di chi la frequenta e, soprattutto, di promuovere apprendimenti idonei e a garantire il successo formativo per tutti gli alunni.

In parte, le suddette innovazioni non costituiscono delle novità “assolute” per gli studenti che già da anni e quotidianamente utilizzano le moderne tecnologie, tanto da essere definiti “nativi digitali”.

Per favorire e governare il processo di innovazione, volto a migliorare la qualità del servizio formativo – educativo offerto dalla scuola, è necessaria la collaborazione di tutti.
La Provincia di Lecce, relativamente alle sue competenze, sarà presente, nel pieno e forte convincimento che la Scuola, ancora oggi, rappresenti un baluardo educativo, un vincolo tra generazioni diverse, un essenziale e valido elemento di coesione sociale.
Buon lavoro ai dirigenti, ai docenti, ai discenti e a tutti coloro che operano nelle istituzioni scolastiche.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner