Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 15:06

Negro: "Governo sensibile al caso Ilva"

Negro: "Governo sensibile al caso Ilva"

Taranto - "L’incontro tenuto a Roma sul caso Ilva dimostra la sensibilità del Governo a fare di Taranto un caso nazionale, rispondendo così alle istanze che si sono levate dalla Puglia e dai pugliesi. Un risultato importante che ci auguriamo porti alla firma dell’Accordo di programma proposto dal ministro Clini che servirà a garantire il mantenimento della produzione dell’Ilva, coniugando il diritto al lavoro con la riqualificazione dell’ambiente e il diritto alla salute".
È quanto affermato dal Presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro, commentando l’esito della riunione odierna del Tavolo romano sul caso Ilva di Taranto.

"Il risultato della riunione romana – ha continuato il capogruppo Udc – è anche frutto della buona politica della Puglia, quella che riesce a mettere da parte attriti e posizioni di parte a vantaggio del territorio e del suo sviluppo. Un risultato a cui sta contribuendo fattivamente anche l’Udc che con il suo rappresentante, on. Salvatore Ruggeri, sta portando avanti da tempo le istanze di quest’area martoriata dagli effetti di un’industrializzazione che ha portato occupazione ma anche effetti devastanti sul piano ambientale e della salute".

"L’iniziativa del ministro Clini e la legge sulla tutela della salute e dell’ambiente nelle aree pugliesi già dichiarate ad elevato rischio ambientale approvata qualche giorno fa dal Consiglio regionale, fanno ben sperare che Taranto possa tornare a respirare un’aria più sana, anche se, come abbiamo già sottolineato in altro intervento, sarà difficile cancellare in pochi giorni anni di inquinamento. La Puglia però ci sta provando e il Governo nazionale non sta facendo mancare il suo contributo in questa difficile ma importante battaglia che ci auguriamo, serva anche a scongiurare pesanti interventi della magistratura che probabilmente aggraverebbero soltanto la crisi occupazionale di quest’area senza portare risultati in termini di miglioramento di qualità dell’ambiente".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner