Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 03:47

Pankiewicz: "Occorre attivare una mensa per i poveri"

Pankiewicz: "Occorre attivare una mensa per i poveri"

Lecce - Wojtec Pankiewicz, presidente di “Valori e Rinnovamento” lancia un appello al vicesindaco Carmen Tessitore affinchè venga attivata al più presto una mensa comunale per i poveri della città.

"Cara Carmen, la nostra amicizia si fonda su comuni ideali e reciproca stima", scrive Pankiewicz, "Non a caso, l’anno scorso, quando organizzai un convegno sulla famiglia al President, ti volli relatrice e, quando arrivò a Lecce, in piazza Sant’Oronzo, la carovana del Forum delle Famiglie, tu mi volesti relatore, unico consigliere del Comune di Lecce. Ho gioito per la tua nomina ad assessore, anche se non ho apprezzato la caduta di stile del sindaco Perrone, il quale, nel suo delirio spartitorio, ti ha definito “in carico alla Puglia prima di tutto”, che forse tu non sai neppure che cosa è!".

"Nella passata consiliatura, sia con atti ufficiali, sia con interventi sulla stampa, ho chiesto invano al sindaco Perrone di attivare, magari anche con l’aiuto del volontariato, una mensa comunale per i poveri", continua iul presidente del nuovo Movimento sociale, "Si fece solo un patetico e grottesco propagandistico pranzo di beneficenza col sindaco che con tanto di grembiulino si compiaceva di farsi fotografare e riprendere dalle telecamere mentre serviva a tavola".

"In città, attualmente, grazie al volontariato cattolico, ci sono cinque mense parrocchiali (S.Vincenzo de’ Paoli, Santa Rosa, Sant’Antonio a Fulgenzio, San Lazzaro e Salesiane dei Sacri Cuori) che distribuiscono centinaia di pasti al giorno, supplendo alle inadempienze e alle lacune del Comune di Lecce. Ora che all’assessorato ai servizi sociali ci sei tu, ti invito caldamente a prendere a cuore il problema dei poveri della città, che sono tanti, italiani e stranieri, e che aumentano di giorno in giorno. Se ti diranno che i soldi non ci sono, non ci credere, poiché come hai già avuto modo di constatare, si sono già trovati soldi per consulenze e convenzioni esterne, per spettacoli, eccetera. Non è possibile che solo per i poveri i soldi non si trovino mai ! Ho fiducia in te", conclude Pankiewicz.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner