Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 24 ottobre 2017 - Ore 00:46

Negro: "Software libero ok, ma urge dibattito per garantire trasparenza"

Negro: "Software libero ok, ma urge dibattito per garantire trasparenza"

Lecce - "Occorre avviare un sistema di informazione che metta a disposizione dei consiglieri regionali tutti gli atti che vengono emanati nel settore della Sanità, in modo da poter esercitare un controllo preventivo e garantire pubblica trasparenza".

È quanto affermato dal presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro, nel dibattito odierno in Consiglio regionale sull'approvazione del ddl riguardante le norme sul software libero, accessibilità di dati e documenti e hardware documentato, approvato all'unanimità dell'Aula e con il voto favorevole del Gruppo centrista.

"Esprimiamo apprezzamento per questa legge che contribuirà a rendere massimamente accessibili e fruibili le tecnologie comunicative ed informatiche in grado di tutelare i diritti dei cittadini" ha sottolineato il capogruppo Negro.

"Ma ora occorre avviare una nuova riflessione sulla tempestiva accessibilità agli atti del settore sanitario da parte dei consiglieri regionali e di tutti i cittadini. Va sottolineato che la Sanità assorbe l'87% del bilancio regionale ed è il settore che più di altri si presta a possibili abusi in mancanza di preventivi controlli, come le cronache troppo spesso ci raccontano.

Per tale ragione, tutti gli atti (accreditamenti, gare di appalto, incarichi, etc.) dovrebbero essere portati a conoscenza tempestivamente dei consiglieri regionali, democraticamente eletti e perciò deputati ad esercitare una forma di controllo sugli stessi, così come oggi avviene per le determine dirigenziali che ci vengono segnalate tempestivamente attraverso sms e posta elettronica".

"Ci auguriamo quindi" ha concluso il presidente Negro "che il Governo regionale dopo l'approvazione del software libero voglia avviare un dibattito sull'argomento che consentirà di garantire la massima trasparenza degli atti in un settore strategico qual è appunto la sanità e avvicinare sempre di più l'Ente al cittadino per rispondere adeguatamente alle sue esigenze".

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner