Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 16:58

Melica ribatte a Coclite: "Ancora nessun programma eventi"

Melica ribatte a Coclite: "Ancora nessun programma eventi"

Lecce - "Il turismo estivo è il nostro ossigeno, eppure Lecce non è pronta per un appuntamento così importante, quello con i propri ospiti, italiani e stranieri". 
Aveva esordito così il consigliere centrista Luigi Melica nel lamentare l'assenza, a Lecce, di un cartellone culturale in grado di competere con gli eventi promossi dalla provincia. 
Le cause erano state attribuite, dal consigliere, in parte al bilancio non positivo delle casse comunalii e in parte ad una Giunta che, insediatasi dopo 40 giorni dal voto, non ha avuto modo di lavorare.

L'assessore al Turismo e agli Eventi e Spettacoli del Comune di Lecce, Luigi Coclite, con qualche giorno di ritardo, ha risposto al consigliere Udc ritenendo inutili le sue critiche poiché "si fondono sul nulla".
Confermando che il cartellone degli eventi sarà presto presentato in conferenza stampa, Coclite ha lanciato una frecciatina al consigliere: "Non si possono accettare accuse così superficiali come quelle di Melica, che nella smania di assolvere subito al suo ruolo di consigliere d’opposizione, ha tralasciato di verificare quello che l’assessorato sta facendo ed è incappato in una fastidiosa e inutile critica a prescindere".

Il consigliere, però, non ha accusato il colpo e ha ribattuto: "Sono davvero meravigliato e soprattutto dispiaciuto dal tono usato dall’assessore Coclite rispetto all’osservazione che ho espresso qualche giorno fa sul cartellone culturale di Lecce: mai mi sarei aspettato da lui un’uscita di questo livello".

"Che le vampate di calore del funesto Minosse abbiano portato scompiglio nella mente del nostro assessore?", ironizza Melica, "Il dubbio è lecito, visto che il taglio adottato nella risposta di oggi mal si concilia con lo stile comunicativo che ha sempre contraddistinto il gruppo di appartenenza di Coclite: mi riferisco ai mantovaniani, ovviamente".

"L’imbarazzo è doppio", prosegue il consigliere, "poiché la replica piccata dell’assessore dimostra disattenzione anche dal punto di vista dei contenuti: a oggi, 10 luglio, Lecce dispone di un programma eventi? No! Chiunque lo voglia appurare, può collegarsi sul sito del Comune, proprio come ho fatto io, e non troverà alcun aggiornamento in merito. “A breve si presenterà il cartellone”, ha detto perentoriamente Coclite. E fra quanto? Una settimana? Dieci giorni? Devo dunque dedurre che varrà solo per agosto... Allo stato, dunque, un solo dato è certo: a Lecce verrà introdotta la tassa di soggiorno la quale graverà su tutti turisti. La verità, caro assessore, è che questa amministrazione parte già col piede sbagliato, se crede che l’estate leccese inizi da metà luglio. Ce l’ha detto perfino Montezemolo, nella sua recente visita lampo:  il Salento deve puntare sul turismo e sulla sua  destagionalizzazione. Basti pensare che i turisti vengono da noi già a metà maggio, seppure per weekends “mordi e fuggi”. Ritengo, per il futuro che se il brand Lecce avrà funzionato sotto tutti gli aspetti, l’anno prossimo torneranno, magari per una settimana e, possibilmente, mettendo piede anche nelle marine, nelle quali non si vede l’ombra di un turista straniero".

Sono già iniziati, dunque, i primi battibecchi tra maggioranza e opposizione, ma poco male se "frecciatine" e "osservazioni" indurranno ad un lavoro più attento e costruttivo da parte dell'amministrazione comunale.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner