Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 02:04

Teresa Bellanova: "Finalmente un decreto sul caporalato"

Teresa Bellanova: "Finalmente un decreto sul caporalato"

Lecce - “Finalmente! Non può che essere questo il mio primo commento alla notizia del decreto governativo contro il grave sfruttamento dei lavoratori stranieri irregolari”. È la parlamentare del PD, l'Onorevole Teresa Bellanova, a manifestare con queste parole la propria soddisfazione per il provvedimento adottato oggi dal Governo su sollecitazione del Ministro Riccardi.

“Era il 30 maggio 2008 quando la sottoscritta presentò una proposta di legge n. 1220 per l'introduzione degli articoli 603-bis, 603-ter e 629-bis del codice penale e altre disposizioni contro il grave sfruttamento dell'attività lavorativa, nonché interventi per contrastare lo sfruttamento di lavoratori irregolarmente presenti sul territorio nazionale. Le stesse proposte vennero successivamente recepite nel documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sui fenomeni distorsivi del mercato del lavoro (lavoro nero, caporalato e sfruttamento della manodopera straniera), approvato all'unanimità dalla Commissione lavoro della Camera, in data 26 maggio 2010. In quel documento si evidenziava, allo scopo di contrastare il fenomeno dell'irregolare e del sommerso, la necessità di aumentare la protezione sociale di coloro che risultano soggetti a sfruttamento, ad esempio attraverso il riconoscimento del permesso di soggiorno in caso di denuncia dei loro persecutori, mediante l'applicazione dell'articolo 18 del Testo unico sull'immigrazione”.

“Oggi, dopo due anni di dimenticatoio, quella specifica proposta diventa decreto. È solo un primo ma significativo passo, in attesa di altri che vadano nella direzione di più umane politiche di accoglienza e di assistenza. A partire magari proprio dalla Puglia, dal nostro Salento, da Nardò, dove sono certa sapremo tutti insieme cogliere l'occasione per elevarci a modello da questo punto di vista”.


“Per chi come me” conclude Teresa Bellanova “ha dedicato una vita intera a combattere il caporalato e lo sfruttamento del lavoro, prima da sindacalista e poi da parlamentare, quella di oggi resta comunque una splendida giornata”.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner