Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 20:26

Gabellone: "Province? Monti le vuole morte per asfissia"

Gabellone: "Province? Monti le vuole morte per asfissia"

Lecce - Il Presidente di Palazzo dei Celestini, Antonio Gabellone, commenta i tagli previsti per le Province dal Governo Monti, definendoli un modo per "portarle alla morte non direttamente, abolendole, ma per asfissia, rendendo impossibile la loro operatività".

"Questo esecutivo abbia il coraggio, se l’intenzione è quella di raggiungere il risultato finale di abolire le province, di farlo attraverso il percorso istituzionale garantito dalla Costituzione e non in maniera indiretta, inducendo alla resa centinaia di amministratori locali che stanno operando – come nella Provincia di Lecce – con parsimonia e controllo della spesa, nella direzione di un risparmio costante e di un mantenimento dei livelli qualitativi dei servizi offerti ai cittadini", ha continuato Gabellone. 

"I tagli di 500 milioni di Euro preannunciati alle province per quest’anno e di 1 miliardo per il prossimo toglieranno il già minimo ossigeno che ora alimenta le amministrazioni provinciali, portandole al matematico dissesto", ha aggiunto il Presidente, secondo il quale, in tal modo, le province non avranno a disposizione le risorse materiali per poter assolvere alle loro funzioni. 

"Non ci saranno soldi per la manutenzione delle strade, per aprire le scuole e tenerle pulite, per effettuare i servizi di tutela del territorio, di polizia provinciale, dovremo anche chiudere i centri per l’impiego destinati ai disoccupati", ha detto Gabellone, chiedendosi: "È questo che il Governo vuole per gli italiani? Privare i cittadini già colpiti dalla crisi dei servizi pubblici e tagliando l’offerta essenziale di alcune istituzioni? Sarebbe intollerabile: sugli italiani si finirebbe per scaricare tasse, tagli, minori servizi e anche la precarizzazione degli enti pubblici, sempre più in balìa di colpi di forbice insostenibili". 


Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner