Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 22:12

Negro: "La burocrazia rallenta lo sviluppo edilizio"

Negro: "La burocrazia rallenta lo sviluppo edilizio"

Lecce - Il Presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro interviene in merito al dibattito avviato oggi, dalla V Commissione del Consiglio della Regione, sulla riforma della governance del comparto relativo all'urbanistica e alla tutela dell'ambiente e del paesaggio.

"Siamo soddisfatti per il lavoro svolto" ha sottolineato Negro. "L'obiettivo, come avevamo indicato in diverse occasioni, è quello di individuare una riforma delle strutture e degli uffici regionali che coniughi l'efficienza, la tempestività delle risposte e la sincronia dei comportamenti nelle valutazioni delle istanze che vengono dal territorio, avendo come riferimento sempre la tutela del paesaggio e dell'ambiente. Da tempo, ormai alla Regione Puglia burocrazia e tecnocrazia sovrastano la politica, soffocano l'impresa e aggravano la crisi che vive il mondo dell'edilizia. L'eccessiva burocratizzazione delle procedure, infatti, rallenta lo sviluppo del settore urbanistico-edilizio, frena gli investimenti e mette a rischio importanti finanziamenti pubblici e privati che potrebbero rappresentare qualcosa di più di una boccata d’ossigeno per l’economia del nostro territorio".

"In virtù di questi obiettivi" ha evidenziato il presidente Udc, "abbiamo espresso il nostro assenso alla proposta dell'assessore Barbanente di costituire un gruppo di lavoro, composto da consiglieri e dai dirigenti dei vari settori, che elabori un nuovo modello organizzativo di governance del settore, facendo riferimento anche ad esperienze già maturate in altre regioni considerate virtuose. Lo sforzo comune deve essere quello di mettere la burocrazia al servizio dei cittadini e delle imprese. Per far questo, in particolare, occorre potenziare l'assessorato di mezzi e risorse umane. Sarà quindi compito della II Commissione, secondo quanto si è stabilito oggi, sentire l'assessorato al Personale per avere un quadro d'insieme dell'utilizzo di tutto il personale e cercare di recuperare risorse umane, così da sopperire alle attuali dell'assessorato all'Urbanistica e al paesaggio anche di protocollare la corrispondenza quotidiana".

Il presidente Negro ha poi accolto con favore la disponibilità della Commissione e dello stesso assessore Barbaramente "a semplificare i procedimenti relativi ad interventi edilizi nell'ambito dei Piani Urbanistici Esecutivi (PUE), dove potrà essere sufficiente il parere paesaggistico dato su tali strumenti dalla Giunta Regionale, eliminando quell'appesantimento burocratico che oggi è rappresentato dal bisogno di ottenere anche l'autorizzazione paesaggistica per l'esecuzione dei singoli interventi".

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner