Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 01:14

Perrone riparte. Al via il primo consiglio comunale

Perrone riparte. Al via il primo consiglio comunale

Lecce - Si è tenuto questo pomeriggio, a partire dalle ore 17, presso la sala Consiliare di Palazzo Carafa, il primo consiglio comunale che apre ufficialmente l'era del "Perrone bis".

Tanti i temi all'ordine del giorno, come l'elezione del presidente e dei vice-presidenti del Consiglio, ed il giuramento del Sindaco. Inoltre, è stata convalidata l'eleggibilità dei neo consiglieri, e sono stati eletti anche i membri della commissione elettorale.

CAPONE CONTRO TUTTI- A riscaldare gli animi fin dai primi minuti, è stato l'intervento della consigliera Loredana Capone, che ha espresso il suo parere contrario, sia per quanto riguarda l'esiguo numero di donne scelte dal neo eletto Sindaco, per la composizione della sua giunta, sia per la nomina di comodo a Presidente del consiglio di Pagliaro, in quanto convinta che questa scelta non possa garantire il pluralismo e la rappresentanza equa di tutti i partiti presenti in consiglio.

FUMATA BIANCA PER PAGLIARO- Punto principale all'ordine del giorno, l'elezione del Presidente del consiglio, che dopo tre estenuanti votazioni si è conclusa con la nomina di Pagliaro. Il Presidente, eletto solo al terzo turno, ha portato a casa 19 voti, contro otto schede bianche, tre nulle e due voti per Lamosa.

ELETTI ANCHE I VICE PRESIDENTI DELLA GIUNTA- Mazzotta con 23 voti si aggiudica il posto di Vice presidente vicario e Torricelli con otto voti, il posto di Vice presidente.

Nel corso del consiglio, sono stati eletti anche i tre componenti della commissione elettorale del sindaco, due per la maggioranza ed uno per l'opposizione. A passare il "turno" sono stati Cipraro con 9 voti, Monti e Greco, rispettivamente con 11. A seguire la votazione dei loro supplenti, ovvero Calò che ha totalizzato 12 preferenze, Leucci 8 e Guerrieri 9 voti. Inoltre Paolo foresio è stato eletto capo gruppo del Pd.

FUORI PROGRAMMA- Nel corso del consiglio, non sono mancati i fuori programma. A protestare è un cittadino, stanco dei privilegi della casta "Ecco quanto ci costate in un anno: 1 milione e 400mila euro per le indennità al sindaco, agli assessori e ai consiglieri comunali. E' una vergogna, tenuto conto che il Comune è virtualmente in dissesto. Ecco la nostra proposta: portarli a 700mila euro e col risparmio costruire un asilodo nido".

A chiudere il primo consiglio della nuova Giunta comunale, il Giuramento del Sindaco e la votazione per alzata di mano per approvare la dichiarazione d'immediata eseguibilità della delibera.

Azzurra Monaco


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner