Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 23:20

Il Movimento 5stelle scrive al Sindaco di Nardò

Il Movimento 5stelle scrive al Sindaco di Nardò

Nardò - Per la messa in sicurezza della piazzola in via Giacomo Puccini sul lungomare di Santa Maria al Bagno, sono intervenuti gli eponenti del Movimento 5Stelle di Nardò, che hanno inviato una lettera al Sindaco Marcello Risi, agli Assessori Vincenzo Candido Renna, e Maurizio Leuzzi ed al Dirigente L.L. P.P. Piero Formoso, per chiede la risoluzione del problema in tempi brevi.

Di seguito il testo della lettera:

Con la presente, sollecitati da diversi cittadini, residenti del posto e villeggianti, siamo a segnalare diverse situazioni di pericolo per chi usufruisce dello spazio in oggetto ed a richiedere la messa in sicurezza di una piazzola panoramica sita a Santa Maria al Bagno in via Giacomo Puccini.


Dalle immagini, di seguito riportate, si riscontra la mancanza di sicurezza per i pedoni e soprattutto per i bambini che vi sostano e giocano. La pericolosità è dovuta alla mancanza di qualsiasi parapetto al di sopra del bassissimo muro di recinzione, che tra l’altro scende a strapiombo in modo pericoloso sul mare e sugli scogli.


Tale situazione è ancor più aggravata dallo stato della pavimentazione, completamente dissestata che facilita la possibilità di inciampare.
Altra criticità nella stessa area anche per i bambini che fruiscono dello scivolo, privo degli obbligatori canoni di sicurezza necessari, come impone la norma Europea Uni En 1176/1177 che assumono lo status di norme nazionali italiane:
• Norma italiana Uni En 1176 – Attrezzature per area di gioco – Requisiti generali di sicurezza e metodi di prova
• Norma italiana Uni En 1177 – Rivestimenti di superfici di aree da gioco ad assorbimento di impatto – Requisiti di sicurezza e metodi di prova.


Evidenziamo inoltre il cattivo stato di manutenzione di quello che rimane di una panchina e la mancanza di qualsiasi salvaguardia o di un quadro elettrico, per la messa in sicurezza una serie di cavi elettrici che spuntano da muretto senza alcuna protezione.
Richiediamo pertanto l’urgente messa in sicurezza dello scivolo e della panchina in parola o la completa dismissione, per la mancanza dei requisiti minimi di sicurezza, nella piazzola in oggetto e di tutte le altre attrezzature presenti sul territorio comunale nelle simili condizioni, prima che si possa verificare qualche episodio pericoloso per l’incolumità delle persone, sopratutto per l’approssimarsi della stagione turistica.
In attesa di un riscontro della presente, come obbliga l’art 36 dello statuto comunale, porgiamo cordiali saluti.

I firmatari:
Andrea Rizzo, Antonio Bottazzo, Salvatore Masciullo, Simona Schiano Di Coscia, Sebastiano Francone, Gianfranco Gaballo, Agrosì Giovanni, Gianni Casaluce, Alfredo Ronzino, Maya Fai, Alessandro Falconieri, Antonio Grande.





Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner