Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 10:23

Perrone sul fermo dell'attentatore della strage a Brindisi

Perrone sul fermo dell'attentatore della strage a Brindisi

Lecce - "Un'azione straordinaria da parte della magistratura e delle forze dell'ordine" ha dichiarato il sindaco di Lecce, Paolo Perrone in seguito al fermo del presunto attentatore che lo scorso 19 maggio collocò un ordigno davanti alla scuola Morvillo-Falcone di Brindisi causando la morte di Melissa Bassi e il ferimento di altre cinque ragazze.

"Un'azione straordinaria che ha fatto leva sulla grande collaborazione tra la magistratura e le forze dell'ordine e, in particolare sulla sinergia tra Polizia di Stato e Carabinieri.

Le indagini condotte con grande riserbo e con un significativo spirito di abnegazione hanno consentito di raggiungere questi importanti risultati.

Adesso, tuttavia, è necessario comprendere le ragioni reali che hanno determinato la strage. Il movente, infatti, così come hanno sottolineato gli inquirenti, resta ancora da chiarire.

Sono risposte queste che dobbiamo soprattutto ai genitori di Melissa, colpiti al cuore per la perdita della loro figlia a causa di una tragedia che ha scosso l'intero Paese".

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner