Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 06:40

Tarantini: "San Cataldo è un mare di disperazione"

Tarantini: "San Cataldo è un mare di disperazione"

Lecce - Ormai a San Cataldo sono rimasti circa 10 pescatori, tra questi c'è un uomo sull'orlo della disperazione.

Il signor Palmisano ha investito tutto nella sua attività per dare maggiore sicurezza alla sua famiglia comprando una barca di circa 10 metri. Oggi non può uscire dal porto, quello che lui definisce "canale", perché la sua barca resta incagliata sul fondale e sforzando il motore ha già fatto oltre 6mila euro di danno, che si sommano ai mancati guadagni.

Inoltre nessun'altra capitaneria, né quella di Otranto né quella di San Foca, gli dà risposte per poter spostare la sua barca.

Come lui anche altri lamentano un altro problema: quello delle alghe che si creano nel canale e che impedisce ai pescatori di fare niente meno che il loro mestiere, pescare.

Manuel Tarantini, candidato consigliere di Valori e sviluppo per Lecce è andato sulle banchine della Darsena mettendo in luce un problema che sta mettendo in ginocchio oltre la famiglia Palmisano, anche tanti altri pescatori.

“Sinceramente non immaginavo di trovare tanta disperazione", afferma Tarantini. "Il nostro mare, come anche dice il Signor Palmisano, serve gran parte del barese, ma i pescatori di San Cataldo non sono messi nelle condizioni di lavorare al meglio. Io, da piccolo candidato consigliere, chiedo che il porto di San Cataldo venga preso in seria considerazione, e farò il possibile perché questa problematica non venga spazzata via.

Il nostro mare, quello di San Cataldo, deve essere non solo una risorsa per attrarre i numerosi turisti che affollano la nostra città, ma deve essere anche una risorsa per le nostre tavole, per la nostra economia e in questo le istituzioni hanno il dovere di intervenire” conclude Tarantini.

Di seguito il link del video presente sul canale YouTube di Loredana Capone.

http://www.youtube.com/watch?v=FUJwkoQHx9w

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner