Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 16 agosto 2017 - Ore 15:35

Antonio Capone: "I Koreja senza segnaletica stradale"

Antonio Capone: "I Koreja senza segnaletica stradale"

Lecce - Tramite un comunciato stampa, il candidato sindaco della lista "Verso Lecce" Antonio Capone fa sapere dell' incontro con il direttore organizzativo Franco Ungaro, presso i Cantieri Teatrali Koreja.

"Ho accettato con grande partecipazione l’invito rivoltomi dagli amici dei Cantieri teatrali Koreja di prendere parte ad un incontro di sensibilizzazione in merito alle battaglie che quotidianamente devono sostenere per non essere vessati dall’amministrazione comunale leccese.
Non che non avessi seguito quanto era avvenuto nell’inverno scorso, quando, dinanzi a precise richieste di collaborazione rivolte da Franco Ungaro alla Giunta, ci si era trovati di fronte all’ennesimo diniego, quasi che tutte le espressioni d’arte a Lecce fossero considerate superiori all’attività culturale di Koreja che, invece, a quanto è dato oggettivamente di sapere, porta avanti la bandiera dell’impegno artistico in situazioni di continuità e, soprattutto, di riconoscimenti nazionali e internazionali per l’alta qualità della propria opera.
Tuttavia, - continua Capone- in questo particolare momento storico in cui chi si candida ad amministrare la città è chiamato a giocare a carte scoperte, parlando di programmi reali e concreti, senza nascondersi dietro quelle ristrettezze di bilanci, che diventano improvvisamente “larghezze” quando c’è da finanziare qualche proposta estemporanea degli amici, ho avvertito l’esigenza morale di confermare agli artisti dei Cantieri teatrali Koreja che se sarò eletto sindaco non perderò occasione per riconoscere pubblicamente, con atti consequenzialmente concreti e non con parole vuote, l’eccezionale livello di professionalità che regalano non soltanto a Lecce e ai leccesi, ma a tutti coloro che, dalla nostra provincia o dalle provincie limitrofe, vengono nel capoluogo per assistere alle rappresentazioni a cui danno vita.
Ma c’è di più: il mio personale impegno, a partire dal giorno successivo alle elezioni, si manifesterà nell’approntamento della segnaletica per individuare l’ubicazione precisa dei Cantieri, che adesso, per qualche insulsa ripicca, non sono nemmeno identificati.
Parlare di cultura a Lecce e trascurare, come di fatto si sta facendo, l’esperienza Koreja, significa voler dare al termine cultura un’accezione del tutto personale."


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner