Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 06:51

Peyla: "Salvemini e Capone si informino meglio sul filobus"

Peyla: "Salvemini e Capone si informino meglio sul filobus"

Lecce - Il presidente di Sgm ed ex assessore alla mobilità Gianni Peyla, denuncia categoricamente quanto scritto su facebook da Carlo Salvemini, a seguito della conferenza stampa convocata questa mattina dal centrosinistra.

Peyla smentisce di aver detto che "Il filobus è stato uno scempio ma gli scempi ci sono anche in altre città". 

"La filovia cittadina" afferma Peyla, "ha cominciato il suo esercizio solo da poco più di tre mesi, peraltro per decisione dell'amministrazione comunale, gratuitamente. Una stima precisa dei fruitori non è tutt'ora possibile, sebbene in base allerilevazioni degli autisti, sappiamo che sui mezzi elettrici viaggiano circa 1200 persone al giorno, a differenza di chi continua a ripetere che il filobus viaggerebbe vuoto.

Per quanto riguarda poi i costi di gestione, Salvemini e la Capone hanno presentato numeri che risalgono addirittura al 2009, mentre più volte di recente, in veste di presidente di SGM, ho ripetuto che si aggirano intorno ai 350 mila euro. Quindi, niente a che vedere con le cifre a sei zero sparate stamattina.

Infine, mi stupisco che, a differenza di altri, un amministratore pubblico che è vicepresidente della Regione, come la Capone, continui a ripetere che smantellerà il filobus, se verrà eletta. Così facendo, o prende in giro i suoi elettori conscia di farlo oppure ignora che con un finanziamento ministeriale in corso fino al 2018 non si può smantellare proprio nulla.

È paradossale anche il fatto che lei dica si sarebbero potuti comprare 79 bus a metano invece di realizzare il filobus, dimenticando nella migliore delle ipotesi, che la legge 211/1992 finanziava mezzi ecocompatibili a struttura fissa, dai quali mi pare evidente siano esclusi i bus a metano.  

Io capisco che il centrosinistra percepisca di stare arrancando in questa campagna elettorale, però se proprio devono parlare di filobus, si informino su come stanno realmente le cose, magari non direttamente dalla SGM ma almeno da chi, candidato in una delle liste a sostegno della Capone, le conosce bene.".

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner