Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 17:52

Melica: "Grazie Severo, due gol a porta vuota"

Melica: "Grazie Severo, due gol a porta vuota"

Lecce - Il candidato sindaco dell'Udc Luigi Melica diffonde, attraverso un comunicato stampa, la sua constatazione in merito alla risposta dell'assessore all'Urbanistica Severo Martini riguardo il Pug.

«Constato con meraviglia la risposta dell’assessore all’Urbanistica Martini e sorrido all’amico Severo, poiché mi offre, proprio con le sue affermazioni, due assist», afferma Melica.

«Il primo è che non c’è bisogno dell’approvazione del Pug per riqualificare la città e le sue marine. Se così fosse stato, allora a Lecce non si sarebbe potuto effettuare alcun intervento. Quella di San Cataldo è un’emergenza che non è nata ieri e fra l’altro, i microinterventi succedutisi in questi anni non hanno apportato migliorie, ma solo danni.

Basti pensare al water front troppo stretto, in cui pochi mesi fa si “incagliò” un pulman di turisti, o ai “pennelli” installati sulla costa, che non sono riusciti a prevenire l’erosione costiera. Tutto il resto, invece, è rimasto così com’era 20 anni fa.

E vorrei ricordare che Paolo Perrone è in questa amministrazione da 15 anni: i primi 5 proprio come assessore ai Lavori Pubblici, dopo come vicesindaco e gli ultimi 5 come sindaco.

Poi, chiedo scusa, se proprio vogliamo dire che la riqualificazione dipende dal Pug, la colpa resta sempre di questa amministrazione, che in 15 anni non lo ha mai approvato!», ne deduce il candidato sindaco del Terzo Polo.

«Il secondo assist è che proprio ieri, in occasione del confronto fra i candidati sindaci organizzato dall’Ande, Perrone ha giustificato la consulenza dell’Università di Genova per il Pug col fatto che l’Università del Salento non ha la facoltà di Architettura.

Innanzitutto, per un documento così importante occorrono anche le facoltà di Scienze Giuridiche e di Ingegneria, ma poi esistono gli ordini professionali provinciali di Architetti e Ingegneri: proprio quelli con cui ho parlato all’inizio di questa campagna elettorale e i cui presidenti mi hanno rivelato di non essere mai stati consultati dal nostro sindaco!

Grazie Severo, mi hai fatto fare due gol a porta vuota!», conclude Melica.

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner