Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 14:18

Melendugno, 4 candidati alla poltrona di Sindaco

Melendugno, 4 candidati alla poltrona di Sindaco

Melendugno - Quattro liste per 43 candidati. Sono davvero tanti i contendenti delle amministrative 2012 a Melendugno dove, il 6 e il 7 maggio, si vota per eleggere il sindaco che raccoglierà l'importante eredità di Vittorio Potì, scomparso nei mesi scorsi.
A contendersi la poltrona che è appartenuta per molto tempo allo storico uomo politico del partito Socialista italiano, anche consigliere regionale e provinciale, sono quattro: Marco Marcello Niceta Potì, Marino Francesco Giulio Giausa, Genis Luca Camassa e Luigi Roberto Felline.
Felline non è di certo un nome nuovo. Ex sindaco, sconfitto alle ultime amministrative proprio contro Vittorio Potì, ha intrapreso una strada più vicina ai moderati di destra, presentando una lista, "Insieme per Melendugno e Borgagne", di persone che vantano già un'esperienza amministrativa, oltre a qualche volto nuovo.
"Passione ed Impegno per Melendugno e Borgagne" è, invece, la lista che fa capo a Marco Marcello Niceta Potì, nipote del sindaco scomparso, e per questo forse il candidato più in luce. Il suo obiettivo è quello di continuare il lavoro amministrativo iniziato dallo zio.
"Per Melendugno e Borgagne- Idea comune" è la lista del candidato sindaco Marino Giausa, avvocato 41enne e segretario cittadino del Pd. Al suo fianco: Piero Marra, Luca Maria Dima, Jennifer D'Autilia, Cherubino Durante, Antonio Macchia, Gianluca Occhilupo, Giuseppe Piconese, Mauro Russo, Ginetto Serino e Francesco Stella.
"Uniti per crescere", infine, è la lista in cui primeggia Genis Camassa, militare della Marina, accompagnato da Luigi Cisternino, Dario Pasquale Alessano, Luigi Bellanca, Luca Marullo, Claudio Mazzeo, Davide Pascali, Giuseppe Barone, Veronica Anna Cretì e Rosario Montinaro.
Al vincitore andrà il governo di uno dei comuni più conosciuti della Provincia, che ospita 9.838 abitanti, senza contare le marine, tra le più frequentate dai turisti e le più amate dai residenti.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner