Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 16 agosto 2017 - Ore 15:39

Inguscio scrive a Zacheo, il commento di Melica

Inguscio scrive a Zacheo, il commento di Melica

Lecce - Il candidato sindaco dell'Udc, Luigi Melica, commenta la lettera aperta del neoassessore Inguscio affermando: "La lettera aperta dell’assessore Inguscio? L’ennesima gaffe".
"Voglio esprimere la mia solidarietà al comandante della Polizia Municipale, Donato Zacheo per l’improvvida lettera aperta del neoassessore Inguscio", ha continuato Melica, "Il quale, l’esperienza quinquennale avrebbe dovuto insegnarglielo, dovrebbe conoscere bene il senso della correttezza istituzionale e dei limiti delle sue funzioni. Un’indicazione come quella data da Inguscio a Zacheo dovrebbe afferire alla gestione interna dei rapporti. Spiattellata sulla stampa, diventa invece una messa in discussione dell’operato del comandante. Dico subito che se sarò sindaco, il comandante Zacheo resterà certamente al suo posto.
 Né l’ingenuo tentativo di accattivarsi la benevolenza degli elettori, cosa che mi sembra più probabile,  riesce a giustificare in parte l’assessore, che in passato ha dovuto pagare cara la sua eccessiva “spontaneità”.
E anche qui, l’assessore commette una gaffe, contraddicendo quanto ha fatto finora: sino a ieri tolleranza zero da parte di vigili urbani e ausiliari del traffico, poi, a un mese dalle elezioni, tutto cambia.
Mi metto nei panni di Paolo Perrone: quanto imbarazzo avrà provato nel leggere sui giornali l’ennesima uscita sconsiderata del suo assessore. In altre città d’Italia, un’uscita simile avrebbe scatenato l’ira del sindaco e l’immediata revoca del mandato. Ma so già che Perrone non lo farà, perché in campagna elettorale bisogna far cassa di voti".

La lettera inviata da Lucio Inguscio a Donato Zacheo, invita il comandante della Polizia Municipale ad essere più tolleranti e fare meno multe.
La risposta di Paolo Perrone è stata piuttosto conciliante. Ha, infatti, affermato: "Ho sempre invitato i vigili urbani a un comportamento propositivo nei confronti della cittadinanza, alla piena disponibilità di dialogo e di chiarimento ma, chiamati a svolgere con serietà e professionalità le loro mansioni, certamente non si può chiedere loro di coprirsi gli occhi dinanzi a una irregolarità".

 

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner