Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 21:44

7,5 milioni di multe all'anno e nessuna sicurezza stradale

7,5 milioni di multe all'anno e nessuna sicurezza stradale

Lecce - Tramite un comunicato stampa, il candiato sindaco della lista civica "Verso Lecce", Antonio Capone, ha trasmesso i dati economici riguardanti le sanzioni automobilistiche, in un decennio di amministrative.

"In questi giorni di grande bagarre elettorale, in cui si dà a credere che l’Amministrazione uscente abbia realizzato tutto ciò che c’era da realizzare, manca all’appello un tema di cui nessuno parla, ma che i cittadini ben conoscono per averlo  subito sulla propria pelle e per averne sentito tutti i riverberi in tasca. Gli uscenti nulla dicono sulla gestione delle multe comminate agli automobilisti in questi anni, che più che una sanzione a comportamenti indisciplinati sono state semplicemente la modalità più facile per fare cassa.

Parliamo di cifre assolutamente spropositate per una piccola città come Lecce: si pensi che in un decennio si è passati da 620mila euro di sanzioni annue a 7,5milioni. Cioè con un decuplicamento degli introiti!!! Quanto di ciò che si è preso dalle tasche dei cittadini è stato investito – come prevede il Codice della Strada – in sicurezza stradale? Percentuali infinitesimali! E del resto, basta girare per la città e ci si rende conto dello stato dell’asfalto e dei viali, tanto in periferia quanto nelle immediate vicinanze del centro. Il tutto senza alcun coordinamento nell’esecuzione dei lavori di scavo e interramento dei tubi, che anziché essere scaglionati per evitare il continuo rifacimento delle strade, vengono fatti ad intermittenza, proprio per regalare toppe e buche che si sfaldano alla prima pioggia, estiva o invernale.

Ma c’è di peggio - continua Capone - questo clima di caccia all’automobilista e al motociclista ha portato a deteriore, in maniera ormai irreversibile, il rapporto tra Polizia Municipale e cittadini, un rapporto senza il quale è inimmaginabile poter parlare di sicurezza stradale. I Vigili Urbani vengono visti come veri e propri esattori che non operano per migliorare la qualità della vita, ma solo per consentire al Comune di poter spendere di più o tappare i buchi di bilancio.
La civica “Verso Lecce” ritiene opportuno abbattere questo monte-multe ritenendolo una forma di tassazione indiretta. Per risparmiare ci sono altri modi, tutti più giusti, più equi e, soprattutto, più socialmente onesti."

Manuela Melissano


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner