Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 03:26

Bonelli si candida a Sindaco di Taranto con "Aria Pulita"

Bonelli si candida a Sindaco di Taranto con "Aria Pulita"

Taranto - Il Movimento “Aria Pulita”  avrà il suo candidato Sindaco.
Il leader de I Verdi, l’On. Angelo Bonelli, ha dato la sua disponibilità a correre per la massima carica comunale.
La notizia, adesso ufficiale,  è giunta durante una conferenza stampa svoltasi nel pomeriggio di oggi presso l’Hotel Mercure di Taranto dove, oltre Bonelli, hanno partecipato gli esponenti dei quattro movimenti ambientalisti ( AltaMarea, PeaceLink, Donne per Taranto, Fondo Antidiossina) che hanno dato vita al neonato movimento politico/ambientalista.   Insieme a loro,  presenti nella sala congressi dell’hotel, molti cittadini della città bimare considerata la più inquinata d’Europa a causa della concentrazione di 3 insediamenti industriali ad elevato impatto ambientale.

In una nota invitata agli organi di informazione da parte del candidato Sindaco Bonelli si legge:
"Taranto è la città simbolo dell'inquinamento, una città che per troppo tempo è stata dimenticata dalla politica. L'inquinamento nella città dove la diossina è entrata nella catena alimentare, dove i bambini non possono giocare nei prati o toccare la terra mani nude, dove una perizia della Procura della Repubblica ha stabilito che, cito testualmente, 'l'esposizione continuata agli inquinanti dell'atmosfera emessi dall'impianto siderurgico ha causato e causa nella popolazione fenomeni degenerativi di apparati diversi dell'organismo umano che si traducono in casi di malattia e di morte' è una questione  che riguarda tutta l'Italia. La situazione di grave inquinamento ambientale di Taranto è dovuta alle responsabilità sia del centro destra che del centro sinistra. Spiace constatare che sia stata l'Autorita'  Giudiziaria  attraverso le perizie epidemiologiche a fare quello che avrebbero dovuto fare le istituzioni locali . E' per questo ragione che la coalizione che mi ha chiesto di candidarmi a Taranto sarà un'alleanza che correrà fuori sia dal centro destra che dal centro sinistra".

Foto di Marco Castellano




Antonello Corigliano


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner