Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 11:21

Rotundo chiede alle Istituzioni di aiutare le marine colpite dal maltempo

Rotundo chiede alle Istituzioni di aiutare le marine colpite dal maltempo

Lecce - Dopo l’ondata di maltempo che si è abbattuta sul Salento, coi relativi danni che ha causato, l’On. Antonio Rotundo ha reso pubblica una nota nella quale chiede alle Istituzioni di intervenire per salvare l’economia delle marine che, così ridotte, subiranno gravi conseguenze per quanto riguarda il turismo locale.
Ha affermato l’esponente del Pd: “La furia del maltempo si è abbattuta in maniera devastante sulle marine di Lecce. La situazione venutasi a creare determina enormi disagi tanto ai residenti quanto all’intera economia, prevalentemente turistica, che rappresenta la linfa vitale di quelle frazioni.

Per questo motivo chiediamo a tutte le Istituzioni competenti, a partire dal Comune di Lecce e dalla Regione Puglia, di attivarsi al più presto affinché venga dichiarato lo stato di calamità naturale, per tutelare cittadini e imprese che da questa devastazione rischiano sia di rimanere gravemente penalizzati nell’immediato che, eventualità assolutamente da scongiurare, vedere pregiudicata anche la prossima stagione turistica”.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner