Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 11:56

Cartoniadi: la sfida della raccolta differenziata di carta e cartone

Cartoniadi: la sfida della raccolta differenziata di carta e cartone

Lecce - Inizia la sfida delle Cartoniadi di Comieco - Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – in collaborazione con il Comune di Lecce e Monteco. Il campionato di raccolta differenziata di carta, cartone e cartoncino, a partire dal prossimo 15 novembre, vedrà impegnati per un mese gli abitanti della città pronti a far vincere l’intera comunità.

Nel periodo compreso tra il 15 novembre e il 15 dicembre 2016 i 95.000 leccesi sono infatti chiamati a raccogliere più carta e cartone ponendo allo stesso tempo particolare attenzione alla qualità dei propri conferimenti. Le modalità (luoghi, orari) sono quelle previste dal Comune di Lecce e da Monteco, gestore del servizio di raccolta. I 30.000 euro messi in palio da Comieco serviranno a finanziare nuovi contenitori della raccolta differenziata, giochi per i parchi e le zone verdi di Lecce.

Duplice l’obiettivo della gara: per ottenere il premio legato alla quantità, che ammonta a 15.000 euro, la raccolta nel mese di gara dovrà registrare un incremento di almeno il 15% rispetto al mese di novembre 2015 quando vennero raccolte 384 tonnellate di carta e cartone. È in palio poi un ulteriore premio, fino a 15.000 euro, che verrà riconosciuto in base alla qualità della raccolta conferita in piattaforma che sarà monitorata in modo specifico durante il periodo di gara.

Verrà inoltre organizzata una gara virtuosa tra i circoli didattici, gli Istituti Comprensivi e le Scuole Secondarie di I grado presenti sul territorio di Lecce. Ad ogni plesso scolastico sarà dedicata una giornata di raccolta della carta e del cartone: gli addetti alla comunicazione di Monteco presidieranno con un gazebo e una pesa ogni giornata dedicata alla raccolta, annotando la quantità di carta conferita e sottolineando l'importanza di riciclare per dare vita a nuova carta. Le prime tre scuole che si distingueranno per la qualità e la quantità di carta raccolta saranno le vincitrici. Il montepremi totale di 5.000 euro, messo in palio da Comieco, sarà a queste distribuito in base al posto in classifica raggiunto.

“Nel 2015 le regioni del Sud hanno trainato la raccolta differenziata di carta e cartone in Italia crescendo in media del 4,1%. La regione Puglia, con un +3,0%, ha ottenuto un risultato poco sotto l’andamento medio, ma i volumi complessivi di raccolta di carta e cartone la confermano tra gli attori protagonisti del meridione - ha dichiarato Roberto Di Molfetta, Responsabile Area Riciclo e Recupero di Comieco – . Riteniamo che la recente riorganizzazione del servizio di raccolta differenziata in città, affiancata da una specifica campagna di comunicazione, possa portare ogni leccese ad un livello di raccolta pro-capite superiore alla media nazionale che l’anno scorso è stata di 51 kg/ab. Le Cartoniadi vogliono essere uno stimolo per tutti nel conseguire e superare questo obiettivo”.

Il Sindaco di Lecce, Paolo Perrone ha commentato: "Uno dei motivi per cui in molti casi metà della carta e del cartone riciclabili finiscono nell'indifferenziato è che molta gente ha poca pazienza e, a volte, fa fatica a piegare o fare a pezzi scatole e imballaggi di carta e cartone. Con questa iniziativa lunga un mese avremo modo di ragionare insieme a Comieco per migliorare la qualità della nostra raccolta. D’altronde, riciclare la carta è un piccolo gesto che porta enormi benefici all’ambiente in cui viviamo, e il bello è che tutti possiamo dare una mano! Come Amministrazione abbiamo avviato da tempo un percorso significativo per avvicinare adulti e bambini ai temi della raccolta differenziata e del riciclo di carta e cartone. Iniziative come queste servono proprio ad accelerare questo percorso virtuoso legato ad un profondo cambiamento culturale. Noi ci crediamo. E i risultati ci stanno dando ragione”. 

Angela Albanese, Referente della comunicazione di Monteco per Lecce ha dichiarato: “Monteco collabora con entusiasmo con la città di Lecce in vista delle Cartoniadi con una puntuale comunicazione e sensibilizzazione dirette a coinvolgere tutte le scuole, le parrocchie, i centri di aggregazione, le utenze domestiche e non domestiche e una precisa programmazione del servizio che gestirà la raccolta della carta e del cartone in termini di quantità e di qualità per adempiere gli obiettivi preposti".

Comieco (www.comieco.org) è il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, nato nel 1985 dalla volontà di un gruppo di aziende del settore cartario interessate a promuovere il concetto di “imballaggio ecologico”, costituitosi in Consorzio Nazionale nell’ambito del sistema consortile Conai per la gestione degli imballaggi con l’entrata in vigore del D. Lgs. 22/97. La finalità principale del Consorzio è il raggiungimento, attraverso una incisiva politica di prevenzione e di sviluppo della raccolta differenziata di carta e cartone, dell’obiettivo di riciclaggio dei rifiuti di imballaggi cellulosici previsto dalla normativa europea (direttiva 2004/12/CE che ha integrato e modificato la direttiva 94/62/CE). Comieco è tra i fondatori del neo-costituito Consiglio nazionale della green economy, formato da 53 organizzazioni di imprese, nato a febbraio 2013 per dare impulso allo sviluppo dell’economia verde in Italia.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner