Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 10:30

Cancro al seno, Poli Bortone: "Dati regione puglia allarmanti sullo screening"

Cancro al seno, Poli Bortone: "Dati regione puglia allarmanti sullo screening"

Lecce - “Il dato che  emerge dal rapporto dell’Osservatorio Nazionale Screening del 2015 (per il biennio 2011-2012)  è allarmante  e pone ancora una volta in evidenza, anche sul tema salute, il divario tra Nord e Sud. In Emilia Romagna, dove gli screening  mammari sono stati avviati fin dal 1996, nel 2008 la percentuale di adesione all’invito è risultata superiore al 70%, con il 72% dei tumori diagnosticati in fase iniziale e con una riduzione del tasso di mortalità atteso del 56%. In Puglia, regione con una popolazione nel 2012 di 2.087.697 donne, sono state invitate a partecipare allo screening 246,351 donne su 507,678 aventi diritto. E solo 131.000 hanno aderito all’invito. Questi i dati che emergono dal rapporto. Ma la situazione  addirittura peggiore nei distretti Asl Lecce con inviti rivolti a 3.700 persone su una popolazione target di 13mila donne. Questi dati ci pongono davanti ad una seria e importante riflessione   da condividere all’unisono per la salute delle donne della nostra terra, perché meno screening equivalgono a più morte non dovute. Per questo rivolgo un  appello alla Regione, alle Asl e  tutti i sindaci al fine di  porre in essere tutte le azioni necessarie per sensibilizzare su questa problematica che è di carattere sociale, perché la donna è il nucleo fondante della famiglia. Sarebbe opportuno capire anche se  la realtà, oggi è migliore di quella emersa sino al 2012 o meno. Per quanto ci riguarda saremo accanto  in prima linea in  questa battaglia di civiltà insieme al  professore Massimo Federico, originario del Salento, ordinario di oncologia all’Università di Modena e Reggio Emilia,  illustre ricercatore della nostra terra, conosciuto anche in ambito internazionale”. Lo afferma in una nota Adriana Poli Bortone di FI.   


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner