Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 06:34

Nuove iniziative del comune nella lotta alla zanzara

Nuove iniziative del comune nella lotta alla zanzara

Lecce - Tra le azioni previste nel piano di lotta contro la zanzara dell’Assessorato all’Ambiente del Comune quest’anno arriva una svolta sostanziale, un progetto di controllo e monitoraggio degli insetti attraverso l’utilizzo delle ovitrappole. Si tratta di contenitori, di colore nero, aventi la capacità contenitiva di circa mezzo litro d’acqua, all’interno delle quali viene fissato il substrato di deposizione delle uova, detto masonite. L’utilizzo di questo metodo di sorveglianza indiretto consente poi di ottenere informazioni sulla dinamica dello sviluppo della popolazione della zanzara. Il numero di uova depositato sul substrato, in correlazione ai dati meteoclimatici, fornisce, infatti, indicazioni sul tipo di zanzara, ad esempio Aedes Albopictus o Culex Pipiens, e del grado di infestazione della popolazione adulta.

Sono state individuate 24 aree, prese a campione, nel territorio comunale, favorevoli allo sviluppo delle zanzare, all’interno delle quali sono già state installate le postazioni di ovitrappola che saranno monitorate con cadenza quindicinale.

L’idea, sviluppata e condivisa dall’A.T.I.  formata dalla Pan.Eco Srl di Modugno e dalla Delco Disinfestazioni di Lecce, aggiudicataria dei servizi di derattizzazione, disinfestazione e antiblatte su tutto il territorio comunale, e l’Assessore Andrea Guido, rappresenta una novità assoluta per la città nella storia della lotta al fenomeno delle infestazioni da zanzara.

Nel frattempo, da ieri notte, la stessa A.T.I. ha dato il via agli interventi di disinfestazione adulticida, volti, cioè, alla popolazione di insetti adulti, per procedere, in un secondo momento, nelle prossime settimane, con gli intervenni anti larva i quali, invece, avranno una valenza più preventiva.

“Questo monitoraggio ci permetterà di capire come le varie specie di zanzara sono distribuite sul nostro territorio - fa sapere Andrea Guido - Per la prima volta, grazie a questo accordo raggiunto con l’ATI aggiudicataria, verrà tracciata finalmente la dinamica dello sviluppo delle popolazioni di zanzara sia in ambiente urbano, sia nelle campagne e sia nelle marine e si potrà finalmente prevenire con efficacia le infestazioni in particolari aree limitando l’impatto ambientale degli agenti chimici utilizzati. Già da qualche anno, infatti, la presenza delle zanzare, non più limitata alla sola stagione estiva – continua l’assessore comunale - rappresenta un fenomeno in recrudescenza, provocato essenzialmente dal cambiamento delle condizioni climatiche, da quella che gli esperti definiscono tropicalizzazione. Debellare la presenza delle zanzare a Lecce e nelle marine, quindi, è impossibile. Il problema c’è e rimarrà, si tratta solamente di lavorare per contenerlo il più possibile. E di seguire alcune semplici regole che ci aiuteranno a prevenirlo adeguatamente. Queste le raccomandazioni – conclude Andrea Guido - che rivolgo ai leccesi ogni anno in questo periodo e che, assicuro, possono rappresentare un valido aiuto a sostegno degli interventi a carattere chimico e tecnologico:

fondamentale, per le aziende private che operano sul territorio comunale e per i cittadini, provvedere ad eliminare tutti i possibili ristagni d’acqua, limitando così la proliferazione di esemplari;

fare attenzione a non abbandonare contenitori di qualsiasi forma e dimensione in spazi aperti pubblici e privati, compresi terrazzi e balconi, ed in qualsiasi luogo in cui possa verificarsi raccolta di acqua piovana;

mantenere in perfetta efficienza le grondaie o i tombini presenti nei giardini o negli spazi condominiali;

pulire bene vasi e sottovasi prima di collocarli all’interno delle abitazioni;

convogliare in appositi apparati di scarico la condensa prodotta dagli impianti di climatizzazione”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner