Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 15:48

"Alta % di tumore, grazie Governatore", lo striscione di Fn

"Alta % di tumore, grazie Governatore", lo striscione di Fn

Nardò - “ALTA % DI TUMORE, GRAZIE GOVERNATORE”, questa è la scritta dello striscione affisso dai militanti leccesi del movimento politico Forza Nuova nella località di Nardò dopo la conferma del Salento come terra di tumori e di morte da cancro. "Questo è ciò che emerge dall’ultimo Report Salute e Ambiente in provincia di Lecce. Dall’analisi dei numeri emerge come nel nord-Salento e nella Grecìa Salentina si riscontrino le concentrazioni più preoccupanti. In totale, in ogni caso, si parla di un cittadino su quattro che si ammala e muore. La prima causa di questi dati sconvolgenti viene è  l’inquinamento provocato in larga parte dalle attività industriali presenti nella nostra provincia o che hanno ricadute nella nostra provincia ma uno degli aspetti più inquietanti riguarda poi il livello di inquinamento delle acque. Bisogna dire chiaramente che tutto ciò è figlio della volontà malcelata anche dai governi Vendola di non chiudere il ciclo dei rifiuti, lasciando che fossero ancora le grandi discariche i terminali dello smaltimento nel Salento. Dopo anni di promesse non mantenute e di gravissimi ritardi anche da parte degli Organismi di gestione a livello provinciale ci troviamo ancora oggi in ritardo, prossimi a perdere i fondi europei necessari per la costruzione degli impianti di compostaggio e con una nuova assurda discarica a Corigliano, che è stata costruita sulla più importante falda acquifera del Salento. Assurdo!

 Il caso dell’aumento dei tumori nel Salento è stato affrontato ieri in Parlamento, nella commissione Salute della Camera dei deputati con l’obiettivo di programmare tutte le azioni necessarie alla prevenzione e alla salvaguardia ambientale e della salute dei cittadini. Paradossalmente però, nel Salento, il nuovo piano ospedaliero prevede il raddoppio dei tagli. Non si può pensare a tagli alla nostra sanità, soprattutto dopo i dati emersi sull’aumento di tumori e di morti legate ad essi su parte del nostro territorio, anzi, bisogna rafforzare il settore e colmare le lacune. Forza Nuova Lecce farà sentire alta la sua voce con tutti i mezzi e le modalità a difesa del Popolo e a guardia dei suoi diritti perché lo stato sociale e il diritto alla salute sono da difendere a tutti i costi".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner