Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 25 novembre 2017 - Ore 03:05

Chiusura h24 del centro storico, il Pd scende in piazza

Chiusura h24 del centro storico, il Pd scende in piazza

Lecce - Si svolgerà questa mattina in piazza Sant’Oronzo, l’iniziativa del Partito Democratico di Lecce che interrogherà i cittadini leccesi sull’idea della chiusura h24 del centro storico. Il banchetto sarà installato dalle ore 10 alle 13. Di seguito le dichiarazioni del Segretario del PD di Lecce Fabrizio Marra e del Capogruppo a Palazzo Carafa Paolo Foresio. Fabrizio Marra: “il Partito Democratico di Lecce è da sempre stato particolarmente sensibile ai problemi della mobilità urbana. È oramai opinione diffusa in città che occorre un salto di qualità della proposta amministrativa  su questo tema. 

Lecce città d’arte e di cultura non può continuare ad essere violentata dalla indiscriminata presenza di auto nel proprio centro storico, al contrario di quello che accade in tutte le più belle città italiane ed europee. È per questa ragione che il PD del capoluogo sarà in piazza Sant’Oronzo domenica 15 novembre a partire dalle ore 10:00, per coinvolgere i cittadini leccesi, chiedendo la loro opinione in un sondaggio, su una nuova idea di mobilità, che preveda una drastica riduzione dei pass d’accesso al centro storico, chiusura dei varchi h24, potenziamento dei parcheggi, oramai non più procastinabile, anche in considerazione delle massicce emissioni di gas di scarico sempre maggiori nel centro storico e del loro impatto sulla salute e sull’ambiente ”.

Paolo Foresio: “A differenza della giunta che governa, che impone le sue decisioni con arroganza senza un minimo di concertazione con i cittadini, noi scegliamo di stare tra la gente, di ascoltare i problemi di residenti e commercianti, di capire che città vogliono e come possiamo migliorarla. Il tema della chiusura del centro storico impatta con la vita quotidiana di tutti i leccesi, quindi è giusto dare a loro la parola, trovando una mediazione intelligente fra le diverse esigenze, fermo restando che il cuore antico della città va protetto e tutelato, anche in considerazione del fatto che lo si vuole candidare a diventare patrimonio Unesco. È chiaro che per ambire a questo titolo, dobbiamo esaltarne la bellezza e la presenza eccessiva di auto in transito e in sosta, durante il giorno, non gioca a favore di questo”. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner