Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 05:39

Gabellone, dichiarazione sull'esito del vertice Adelchi

Gabellone, dichiarazione sull'esito del vertice Adelchi

Lecce - "Un risultato importante, ma di fatto solo un punto di partenza per raggiungere risultati migliori e togliere definitivamente dalla crisi il settore tessile-abbigliamento-calzaturiero del Salento", queste le parole del Presidente della Provincia Antonio Gabellone al termine del vertice romano al ministero dello sviluppo economico convocato per la vertenza occupazionale Adelchi.

"Così, possiamo definire l’estensione della cassa integrazione in deroga su base regionale, ottenuta oggi a Roma per i lavoratori del Gruppo Adelchi.", ha dichiarato Gabellone, "720 famiglie della provincia di Lecce che in questi giorni pre-natalizi porteranno a casa almeno una piccola boccata d’ossigeno che garantisce un sostegno, un reddito se pur minimo per i prossimi mesi. Un risultato importante, sottolineo, ma anche un risultato di cui non si può essere soddisfatti sino in fondo. La Provincia è certa che un rilancio strutturale del comparto è possibile, attraverso nuovi investitori in grado di rilanciare il settore e posizionarlo nell’eccellenza del mercato che si meritano le maestranze del Gruppo Adelchi; un ritorno ad un lavoro VERO, non la regola degli ammortizzatori sociali per così tanti anni lavorativi, un fatto che sminuisce anche le storie lavorative di queste centinaia di uomini e donne. Per questo motivo la Provincia di Lecce ha chiesto e ottenuto che tra i prossimi impegni assunti dal Ministero per lo Sviluppo Economico ci sia anche una forte azione di pressing su “INVITALIA”, a ché questa possa accelerare le procedure di valutazione delle imprese che hanno chiesto di accedere alle risorse dell’Accordo di Programma, per cui sono già in attesa di utilizzo ben 40 milioni di Euro di finanziamenti e incentivi all’avvio di nuove opportunità imprenditoriali in questo settore. Il risultato conseguito oggi a Roma è un segnale concreto dell’attenzione che la Provincia di Lecce ha sempre riservato alla vertenza, dal primo giorno del mio insediamento, quando nel 2009 questa Amministrazione Provinciale ha preso di petto la vertenza che in quei giorni d’estate portava in piazza sotto la Provincia centinaia di persone".

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner