Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 23:25

Dal Cuis 120mila euro di contributi per i comuni salentini

Dal Cuis 120mila euro di contributi per i comuni salentini

Salento - Nuova opportunità per i Comuni salentini che vogliono realizzare progetti di studio e ricerca rivolti alla conoscenza, alla tutela e alla valorizzazione dei beni culturali del territorio, alla difesa e alla riqualificazione del patrimonio ambientale e allo sviluppo economico e sociale, allo studio dell’identità storica, antropologica e sociale del Salento.

Il Consorzio Universitario Interprovinciale Salentino (Cuis) ha indetto un concorso per il finanziamento di progetti d’iniziativa locale da realizzare sul territorio delle province di Brindisi, Lecce e Taranto, d’intesa con l’Università del Salento, l’Accademia delle Belle Arti di Lecce e il Conservatorio Musicale di Lecce. L’importo complessivo messo a disposizione è di 120mila euro. Il finanziamento massimo del Cuis per ciascun progetto è di 20mila euro.

Il concorso è riservato esclusivamente agli enti locali consorziati, che possono presentare un solo progetto. L’ammissione dei raggruppamenti comprendenti enti non consorziati è condizionata alla deliberazione di adesione al Consorzio da parte di questi ultimi, da produrre unitamente al progetto. 

I progetti saranno realizzati, a pena di esclusione, o dall’Università del Salento o dall’Accademia delle Belle Arti di Lecce o dal Conservatorio Musicale di Lecce, oppure congiuntamente da questi istituti e dai soggetti proponenti.

Gli enti, inoltre, si impegnano a incentivare esclusivamente i giovani ricercatori salentini, assegnisti, dottori di ricerca e dottorandi di ricerca, dell’Università del Salento, dell’Accademia delle Belle Arti di Lecce e del Conservatorio Musicale di Lecce. Sono esclusi dai compensi i professori ordinari e associati. 

La domanda di finanziamento deve essere inviata tramite raccomandata, o consegnata a mano, agli uffici del Cuis, entro le 12 del 30 settembre 2015. Il bando integrale è disponibile sul sito della Provincia di Lecce (www.provincia.le.it) e su quello del Cuis (www.cuislecce.it).

Il presidente delegato del Cuis Antonio Del Vino dichiara: “In tempi così difficili, in cui è raro avere opportunità di finanziamento, il Cuis, che come mission il progresso civile, sociale ed economico del Salento, assicura un contributo, seppur modesto, a quei Comuni che vogliono realizzare progetti, con ricadute senz’altro vantaggiose per gli stessi e per tutto il territorio salentino”. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner