Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 25 novembre 2017 - Ore 12:34

Riassetto marine leccesi: tour de force dell'Assessorato all'ambiente

Riassetto marine leccesi: tour de force dell'Assessorato all'ambiente

Lecce - Sono stati avviati ieri i lavori inerenti il servizio di sfalcio delle erbe e diserbo, riqualificazione dei percorsi pedonali, spollonatura alberature stradali e rampicanti infestanti su tutto il territorio comunale. I servizi sono stati aggiudicati per i prossimi 4 anni con gara d’appalto all’A.T.I. composta dalla Franeco Srl da Campi e dalla Vetrugno Ambiente da Brindisi per un importo di € 539.520.

L’Assessore all’Ambiente Andrea Guido da ieri segue personalmente i lavori con il suo staff. “Abbiamo pensato di partire immediatamente con le marine - ha fatto sapere - per rispondere alle richieste di quanti hanno segnalato situazioni di degrado dei marciapiedi e piccoli cumuli di rifiuti e ingombranti abbandonati in questi ultimi giorni in seguito alle pulizie delle residenze estive dai soliti incivili. Per ottenere il miglior risultato nel minore tempo possibile abbiamo avviato una sorta di sinergia anche con le altre aziende impegnate sul territorio per conto dell’Amministrazione Comunale. Fondamentale, infatti, per esempio per il riassetto di Torre Rinalda appena terminato, il connubio di forze messe in campo ad unisono dall’ATI aggiudicataria del servizio di diserbo e da Monteco Srl, senza la quale non sarebbe stato possibile intervenire su inerti e ingombranti o recuperare in tempo reale tutto il materie di risulta scaturito dalle operazioni di diserbo meccanico e manuale. Oggi Torre Rinalda appare tirata a lucido. Così sarà per Spiaggiabella, Torre Chianca, Frigole e San Cataldo entro pochi giorni. Dopo di ciò ci sposteremo sulla città, centro e periferie, ovviamente. Il nostro obiettivo principale di questi giorni è quello di sensibilizzare i cittadini ad una fruizione responsabile della spiaggia e delle marine in genere attraverso comportamenti ecologici - ha concluso Guido - dobbiamo sempre considerare i rifiuti una risorsa, anche al mare. Raccoglierli e depositarli negli appositi contenitori oltre ad essere un atto di civiltà è soprattutto un atto d’amore nei riguardi del nostro territorio. Estate, quindi, non solo mare, spiaggia, sole, ma anche rispetto per l’ambiente e la natura. Abbandonare i rifiuti in spiaggia o lungo le strade delle nostre località balneari è un atto d’inciviltà. Esiste, non mi stancherò mai di ripeterlo, un numero verde a cui potersi rivolgere per il per il ritiro a domicilio di ingombranti e rifiuti elettrici ed elettronici: 800 80 10 20. Il servizio è gratuito..


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner