Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 11:58

Scritte No Tap contro il comitato di Sabrina Sansonetti

Scritte No Tap contro il comitato di Sabrina Sansonetti

Lecce - Questa notte ignoti hanno imbrattato le vetrine del comitato elettorale di Sabrina Sansonetti, sito in via N. Sauro a Lecce, con scritte inneggianti la battaglia contro il gasdotto Tap con localizzazione a San Foca.

La candidata alle prossime consultazioni elettorali regionali con la lista “Emiliano Sindaco di Puglia” , si proclama "da sempre un’attivista nell’ambito di questa campagna, avendo sempre partecipato a tutti gli incontri pubblici sul tema, essendosi sempre espressa pubblicamente contro il progetto, e avendo sempre preso le distanze da una decisione, quella del Governo nazionale a favore del gasdotto, definita più e più volte: dissennata, incomprensibile, offensiva ed irrispettosa del patrimonio ambientale del territorio".

“Nonostante possa comprendere, essendone stata vittima anche io, l’amarezza di quanti in questi mesi hanno lottato vanamente perché venissero ascoltate le loro voci, quello che è accaduto stanotte – confessa la candidata – è assolutamente lontano dal mio stile. Imbrattare le vetrine e incitare alla violenza, anche solo verbale, è un gesto che non concepisco e non tollero che venga affiancato al mio nome. Non mi è inteso capire, però, il motivo per il quale tale gesto sia stato rivolto nei confronti della mia persona, da sempre sensibile all’argomento e in prima linea per rivendicare i diritti del nostro territorio. Le possibilità sono due. La prima è che gli attivisti abbiano voluto trovare nel mio comitato la giusta collocazione alle loro battaglie, e in questo caso rispondo, pur non condividendo queste modalità e la violenza verbale di queste scritte, che rimarrò sempre portavoce delle nostre battaglie. La seconda, la più riprovevole, è che le invettive rivolte nel corso di comizi pubblici nei confronti della mia persona ovvero dichiarazioni incresciose pronunciate ieri a Melendugno da parte di esponenti del Movimento Cinque Stelle abbiano contribuito colpevolmente ad accendere gli animi ed esasperare i toni della campagna elettorale col solo scopo di alterare la verità dei fatti e delle coscienze. La campagna contro il gasdotto Tap non è paternità del Movimento, che anzi è arrivato dopo e oggi, paradossalmente, ne pretende l'esclusiva. La mia coscienza, al contrario, è pulita, dacché coerente con quanto ho sempre ribadito nei mesi e scevra da qualsiasi condizionamento politico o ideologico, e ben che meno da compensazioni di alcun genere”.

Sabrina Sansonetti ha sporto denuncia contro ignoti alle autorità competenti.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner