Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 08:08

Incentivi della Regione Puglia per le imprese turistiche

Incentivi della Regione Puglia per le imprese turistiche

Lecce - Si è svolto ieri sera un convegno dal titolo “Gli strumenti di finanziamenti della Regione Puglia per le imprese turistiche”, organizzato da Confcommercio Lecce, durante il quale sono stati presentati i nuovi bandi della Regione Puglia riservati alle imprese del setture turistico-ricettivo.

«Il turismo in questo momento rappresenta uno dei comparti dell’economia salentina più vivi e floridi, che apporta ricchezza in termini economici e sviluppo occupazionale.» Con queste parole Alfredo Prete, presidente di Confcommercio Lecce e Camera di Commercio ha avviato i lavoro del convegno organizzato dall’Associazione per illustrare i nuovi bandi regionali di fionanziamento riservati alle imprese turistiche. «Il Salento – ha proseguito - è ormai una meta importante e riconosciuta sia a livello nazionale che internazionale per via degli intensi flussi. Si tratta del risultato di un intenso lavoro in termini di promozione attuato in questi anni non solo sul piano istituzionale ma anche imprenditoriale. Gli imprenditori del settore turistico – ricettivo, infatti, hanno cercato di rispondere adeguatamente agli standard di qualità del mercato. Tuttavia, - ha precisato - ciò rischia inevitabilmente di appesantire il bilancio economico dell’impresa. Per questo, avere la possibilità di attingere a finanziamenti finalizzati al miglioramento delle strutture e all’espansione dell’attività rappresentano un’occasione preziosa per far crescere la propria impresa. In tal senso, i nuovi bandi della Regione Puglia sono un segnale forte, una iniezione di fiducia a sostegno delle imprese del territorio e per il territorio.»

Nel corso del convegno, al quale hanno preso parte insieme ai numerosi imprenditori salentini del settore turistico-ricettivo anche molti degli addetti ai lavori, come commercialisti, consulenti del lavoro, architetti e ingegneri, il presidente di Federalberghi Lecce, Raffaele De Santis, ha espresso il favolevole consenso per l’impegno della Regione Puglia per la valorizzazione e il sostegno della crescita delle imprese turistiche. 

«La Regione è venuta incontro alle attese di molte imprese che vogliono con coraggio investire per combattere la crisi. – ha affermato – Il bando Titolo II Turismo rappresenta, infatti una boccata d’ossigeno per le micro, piccole e medie imprese che si occupano di turismo e che concorrono a rendere unico il nostro territorio per l’accoglienza, l’ospitalità e la qualità dei servizi offerti ai turisti. Con il bando Titolo II Turismo gli imprenditori del settore possono ampliare le strutture turistiche esistenti, ammodernare e ristrutturare i relativi servizi bar, palestre, piscine, centri benessere. Senza dimenticare che tali interventi sono anche finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche, all’aggiornamento tecnologico e al miglioramento dell’impatto ambientale. Inoltre, - ha precisato – lo stesso incentivo può essere utilizzato per riportare agli antichi splendori  le vecchie strutture turistico-ricettive ormai inattive da tempo, o per realizzare strutture alberghiere ristrutturando immobili storici o masserie, il tutto con un’attenzione particolare all’ecologia.»

Un convegno, dunque, durante il quale gli imprenditori hanno avuto la possibilità di conoscere in maniera puntuale le innumerevoli opportunità di finanziamento che la Regione Puglia ha voluto destinare interamento allo sviluppo del comparto. Come ha spiegato l’Assessore allo Sviluppo Econopmico della Regione Puglia, Loredana Capone.

«La Regione Puglia sostiene il turismo, per almeno due ragioni: perché molti imprenditori locali si stanno dedicando a questa attività e perché oggettivamente, il nostro clima, il mare, i borghi, i meravigliosi centri storici, possono esercitare un'attrazione importante. Questa attività della Regione a favore delle strutture ricettive e a favore dei turisti – ha affermato Loredana Capone - comporta anche nuove possibilità occupazionali. Questo è il principale nostro intento: garantire non solo la ristrutturazione di immobili storici, di masserie o di immobili di pregio, ma garantire la possibilità che possano essere utilizzati con fini occupazionali e quindi per aumentare il lavoro dei giovani, delle donne, per dare loro la possibilità di lavorare anche in un periodo diverso da quello estivo, per favorire la destagionalizzazione.  Abbiamo messo in campo molti bandi. Tra questi, due, il Titolo II e il Pia Turismo, sono appunto destinati, nello specifico, alle attività ricettive e turistiche. Si tratta di bandi che possono aumentare, e migliorare la capacità ricettiva, ma anche adeguare le nostre strutture alle esigenze dei turisti sempre più esigenti. Gli investimenti sulla banda ultralarga – ha aggiunto - completeranno questi investimenti e questo sostegno della Regione al mondo delle imprese e al settore dei servizi. Io credo che se oggi National Geographic dice che la Puglia è una delle mete più ambite del mondo questo avviene per il coraggio dei tanti imprenditori che si sono rimboccati le maniche in un periodo di crisi ma anche per il sostegno della Regione alle attività turistico-ricettive. C'è molto da fare . Noi siamo in competizione col resto del mondo, ovviamente, perché ormai internet apre tutto il mondo alle esigenze dei turisti ma riteniamo che, procedendo tra tradizione e innovazione noi continueremo ad essere tra le mete più ambite. »

All’incontro sono intervenuti anche il Presidente di Confidi Confcommercio Puglia, Giuseppe Sebastio, che si è soffermato a parlare circa il ruolo di collegamento dei confidi tra imprese, banche e Regione,  e il Direttore Generale di di Puglia Sviluppo, Antonio De Vito, che ha illustrato nel dettaglio tutti gli aspoetti tecnici dei nuovi bandi di finanziamento della Regione Puglia per le imprese turistiche.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner