Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 22 ottobre 2017 - Ore 01:08

"Work life balance" per rilanciare l’occupazione femminile

"Work life balance" per rilanciare l’occupazione femminile

Lecce - Domenica 1 febbraio a Lecce, presso le Officine Cantelmo, ore 10.30, si terrà un incontro promosso dall'On. Elena Gentile, componente della Commissione Occupazione e Affari Sociali del Parlamento europeo, per la presentazione di uno studio, frutto della collaborazione tra la stessa Onorevole e la Consigliera regionale di Parità Serenella Molendini, su "Work life balance in Europa tra nuove norme e buone pratiche. Come promuovere occupazione (femminile) e produttività delle aziende."

Secondo il rapporto rilasciato a cadenza biennale dall’ Ocse, l’Italia non è poi messa così male: siamo 13esimo posto nel mondo in una classifica di 34 Paesi che valuta,  come parametri di un buon rapporto tra tempo lavorato (retribuito e di cura)  e tempo per sé, il numero di ore passate al lavoro e quelle dedicate alla cura personale (compresi sonno e pasti) e ad hobby e interessi, ragionando sulla percentuale di occupati full time che gode di un buon equilibrio tra l’una e l’altra fetta di vita. Lo studio dell’on. Gentile e della Consigliera Molendini si sofferma, in un confronto fra i diversi sistemi europei, su vari aspetti del work life balance, strumento introdotto alla fine degli anni settanta nel Regno Unito: dai congedi di maternità, paternità e parentali, al part time, alle azioni di conciliazione vita lavoro e welfare aziendale, al telelavoro e allo Smart working, mettendo in evidenza come il modello di welfare dei Paesi del Mediterraneo, a differenza dei Paesi del Centro e nord Europa, abbia in realtà mortificato aspettative e desideri ad una piena occupazione delle donne. Sarà, dunque, un'occasione importante per avere notizie sulle prospettive in Europa e in Italia su un tema che vuole rilanciare l'occupazione femminile, il benessere delle lavoratrici e dei lavoratori e la competitività e produttività delle Imprese.

"Realizzare misure di work life balance – spiega l’on. Elena Gentile – come ha dimostrato lo studio che presentiamo, significa operare in modo combinato e contestuale, su vari piani e su più livelli: attraverso una più equa redistribuzione del lavoro di cura all'interno delle famiglie, all'interno dei contesti lavorativi mediante una riorganizzazione dei tempi e delle modalità di lavoro, attraverso una regolazione normativa di maggiore tutela, una migliore articolazione dei servizi essenziali e di quelli destinati alle famiglie, richiamando l'attenzione delle istituzioni e agendo soprattutto a livello culturale mediante azioni di sensibilizzazione che possano generare positive ricadute sui temi della conciliazione, della parità di genere e delle pari opportunità dentro e fuori gli ambiti lavorativi." Previsti gli interventi della Consigliera Regionale di Parità Serenella Molendini, della Prof. Maria Mancarella, docente di Sociologia della famiglia all'Università degli Studi del Salento e della Sottosegretaria al Lavoro on. Teresa Bellanova. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner