Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 17 ottobre 2017 - Ore 13:08

Un aiuto per gli animali delle famiglie in difficoltà, arriva l'accordo

Un aiuto per gli animali delle famiglie in difficoltà, arriva l'accordo

Lecce - E’ stato sottoscritto questa mattina, presso lo Sportello Comunale UDA, Ufficio per i Diritti degli Animali, il protocollo d’intesa tra l’Assessorato di Andrea Guido, l’Associazione A.N.P.A.N.A. e i City Angels di Lecce per l’avvio delle raccolte alimentari per gli animali domestici delle famiglie in difficoltà economica e dei senzatetto. L'iniziativa nasce per dare sostegno a tutti coloro che, vivendo situazioni economiche precarie, non sono più in grado di fornire ai propri pet una giusta alimentazione ed un’adeguata qualità della vita. Le raccolte previste dal protocollo d’intesa non riguarderanno solo i generi alimentari ma anche farmaci veterinari e tutto ciò che occorre per la cura e l’igiene degli amici a quattro zampe. 

“Di pari passo con le raccolte alimentari per le famiglie leccesi in difficoltà, attività che procede senza sosta con cadenza ormai quasi bisettimanale, abbiamo deciso di avviare un nuovo progetto finalizzato all’aiuto anche degli animali domestici – commenta Andrea Guido - Tra gli obiettivi del protocollo appena sottoscritto non ci sono solo quelli di poter garantire sostentamento e cure alle bestiole e di offrire la possibilità alle famiglie, che altrimenti non potrebbero permetterselo, di far crescere i propri figli accanto ad un pet. Ma c’è anche il fine di prevenire eventuali abbandoni degli animali domestici. Ogni animale randagio, infatti, ha dei costi importanti per questa amministrazione. Ogni cane accalappiato e ospitato dai nostri rifugi convenzionati arriva a costare oltre mille euro all’anno alle casse del Comune. Evitare gli abbandoni aiutando le famiglie in difficoltà mi pare una strategia azzeccata e lungimirante e i cui benefici ricadranno sotto diversi aspetti nel lungo termine. Oggi cominciamo con l’ausilio e il sostegno delle guardie ecozoofile di A.N.P.A.N.A con il neonato Sportello Comunale per i Diritti degli Animali e con i ragazzi di City Angels, i volontari leccesi delle emergenze di strada, mi auguro che domani, così come è avvenuto con la raccolta alimentare per le famiglie, possa crescere il numero delle associazioni e dei volontari coinvolti”.

La prima raccolta di alimenti e di prodotti per animali domestici sarà organizzata per metà febbraio, le modalità saranno suppergiù le stesse di quella che si organizza solitamente per le persone indigenti ma, questa volta, al posto dei supermercati, saranno presi di mira gli esercizi commerciali specializzati.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner