Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 03:15

Attivisti M5S: "Lecce 2019 finalmente mostra i conti"

Attivisti M5S: "Lecce 2019 finalmente mostra i conti"

Lecce - Gli Attivisti del M5S Lecce intervengono in merito alla pubblicazione della documentazione inerente la rendicontazione delle spese sostenute per lo staff, il direttore artistico Airan Berg e di quanti hanno dato il proprio contributo per sostenere la candidatura di Lecce a Capitale Europea della Cultura 2019.

Di seguito la nota integrale diffusa dagli attivisti: "Nella sezione trasparenza del sito ufficiale, cominciano ad apparire i primi dati sui costi, in una cartella scaricabile e consultabile. Si nota subito che il coordinatore artistico Airan Berg è costato 6.000,00 euro mensili dal 06 Maggio 2013 al 06 Maggio 2014, per un totale di 72.000,00 euro, e 13.333,33 euro mensili dall' 1 Maggio 2014 al 30 Luglio 2014, per un totale di 40.000,00 euro. Complessivamente il Direttore Artistico ha percepito nell'arco di 15 mesi 112.000,00 euro regolarmente deliberati. Il risultato di detto impegno professionale è a tutti noto. Complessivamente sono stati stanziati e spesi circa 546.000,00 euro messi a disposizione dal comune di Lecce, dalla Provincia , dalla Regione, da altri enti locali e sponsor privati.

Nella sezione trasparenza del sito Lecce 2019 è possibile scaricare un file zippato contenente 14 file: 

- 13 (pdf) riguardano gli estratti conto della banca dal Maggio 2013 al Luglio 2014

- 1 file excel invece contiene la tabella con gli apporti dei finanziatori e i pagamenti effettuati.

Ma, con un po' più di attenzione, ci si accorge che gli estratti conto non sono completi: mancano quelli di Giugno 2013 ed Aprile 2014. Mancano del tutto i contratti con professionisti e fornitori. E, a mancare, è soprattutto la trasparenza riguardo agli incarichi:come si sono effettuate le scelte e le selezioni che hanno portato ai contratti con il direttore artistico, l'agenzia di comunicazione, i traduttori, i tirocinanti ? Come è avvenuta la selezione di artisti e progetti a supporto della candidatura?  La mediocre campagna di comunicazione è costata alla collettività 68.900 euro. 

Mancano per altro tutti i verbali a cui si riferirebbero le scelte e gli incarichi. Non è sufficiente comunicare che la fondazione o il direttore artistico "hanno nominato" o" proposto" Tizio o Caio.... ma è necessaria la trasparenza sull'intero processo che ha portato a quella determinata scelta, che sarebbe dovuto avvenire con bandi ed inviti aperti, con pari accesso per tutti, e l' indicazione delle motivazioni delle decisioni assunte. Una curiosità: verificando i dati contenuti nella tabella excel, pubblicata sul sito Lecce 2019, ed in particolare facendo la differenza tra la sommatoria della totalità delle “quote associative” , ossia di quanto versato dal comune ed i suoi partners, e la sommatoria dei compensi professionali e/o per servizi, si ritrova un saldo positivo di 135.560,00 euro che non combacia con il saldo dell’ultimo estratto conto bancario (Luglio 2014) che invece ha un saldo di 19.273,42 euro.

E’ molto probabile che lo scostamento sia dovuto a spese sostenute per forniture di beni e/o servizi dei quali nel file prodotto come rendiconto non vi è traccia di documentazione. Insomma, se si vuole rendicontare ai cittadini non bastano pochi estratti conto incompleti ed una tabella di entrate ed uscite. Soprattutto quando c'è un responsabile della rendicontazione dei progetti, ben pagato per farlo, al centesimo ed in modo inappuntabile".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner