Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 01:53

Agorà sulla Xylella tra gli ulivi infetti di Gallipoli

Agorà sulla Xylella tra gli ulivi infetti di Gallipoli

Gallipoli - Si terrà questa mattina, a partire dalle ore 10, il dibattito pubblico “Xylella – Criticità e prospettive per l’economia salentina” con il deputato L’Abbate, capogruppo M5S in Commissione Agricoltura alla Camera, l’agronomo Casili, il vivaista Mariani e lo scrittore Vaglio. Un insolito convegno, per la prima volta in campo aperto nel cuore del Salento che più sta patendo il disseccamento rapido dell’olivo causato dal batterio. L'iniziativa avrà luogo in località “Castellana”, in agro di Gallipoli. 

Alla presenza del deputato pugliese Giuseppe L’Abbate, capogruppo M5S in Commissione Agricoltura alla Camera e primo firmatario della risoluzione approvata a Montecitorio e di una interrogazione parlamentare sull’affaire Xylella fastidiosa, parteciperanno all’incontro l’agronomo Cristian Casili, il vivaista Danilo Mariani e lo scrittore Massimo Vaglio. “Abbiamo pensato ad un’agorà sotto gli ulivi piuttosto che in un luogo chiuso – dichiara Casili a nome del meet-up M5S di Nardò (Lecce), organizzatore dell’evento – Insieme agli olivicoltori ed ai cittadini apriremo un dibattito con gli alberi a portata di mano. È il primo incontro pubblico in campo aperto, nella zona infetta, per lanciare un segnale ben preciso a tutta la classe politica: uscire dal teatrino mediatico della Xylella e guardare in faccia i produttori, le criticità economiche ed i problemi fitosanitari che stanno interessando la prima coltura di Puglia ed il nostro più prezioso patrimonio paesaggistico”.

Il Parlamento, intanto, grazie alla pressione del deputato 5 Stelle L’Abbate, ha approvato ad inizio ottobre la risoluzione a sua prima firma, depositata più di un anno prima, per impegnare il Ministro dell’Agricoltura, Martina, per un concreto intervento a tutela degli ulivi salentini colpiti dal batterio. Il deputato pugliese ha presentato in agosto, inoltre, una interrogazione parlamentare per chiedere lumi su molti aspetti ancora piuttosto poco chiari della vicenda Xylella, ma soprattutto sulle motivazioni alla base della mancata emanazione del decreto, nonché sulle modalità di investimento dei fondi stanziati con la Legge di Stabilità dello scorso dicembre 2013, pari a 5 milioni di euro, mai giunti in Puglia, nonché sulle relative modalità di investimento. Per raggiungere con più facilità la località Castellana, in agro di Gallipoli, si consiglia di cercare su Google Maps “sorriso degli ulivi”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner