Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 18:56

M5S: "8X1000 all'edilizia scolastica"

M5S: "8X1000 all'edilizia scolastica"

Lecce - Sono più di un centinaio i cittadini-attivisti aderenti al M5S che hanno messo in campo, in questi giorni, un' importante azione di sollecito agli enti locali, Provincia di Lecce e tutti i Comuni del Salento riguardo l'attivazione della procedura per usufruire dell' otto per mille destinato all'edilizia scolastica (previsto dalla Legge di Stabilità 2014 a seguito di un emendamento proposto dal MoVimento 5 Stelle). Occorre fare presto! I termini per avvalersi dei contributi per il finanziamento degli interventi sui fabbricati scolastici, scadono il 15 novembre prossimo: entro e non oltre quella data la Provincia di Lecce e i 97 Comuni, dovranno procedere alla trasmissione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri dell' istanza di concessione del fondo, con un relativo piano di richiesta d' intervento.

Sconfortante è l'imperdonabile lentezza del Ministero che, pur con i termini agli sgoccioli, non ha ancora inteso aggiornare i moduli rischiando di vanificare la possibilità di istanza degli enti nei termini previsti correndo il pericolo che le risorse vengano dirottate altrove. Per questo abbiamo inteso allegare al nostro sollecito, un fac-simile della domanda con l'aggiunta della quinta finalità (edilizia scolastica pubblica) e che si va ad inserire alle quattro già esistenti (fame nel mondo, calamità naturali, assistenza ai rifugiati, conservazione dei beni culturali). La nostra consapevolezza è che non possiamo permetterci di perdere questa opportunità, stando alle disastrose condizioni in cui versano gli edifici scolastici, aggravato dal momento di enormi difficoltà economiche vissute anche dalle amministrazioni locali.

Il testo integrale dell'isitanza:

Al Sindaco 

All' assessorato alla Pubblica Istruzione

Al dirigente del Settore Edilizia Scolastica 

per conoscenza

Ai membri della Giunta Comunale

Ai membri del Consiglio Comunale 

OGGETTO: Informazioni e sollecito sull'avvio della procedura per usufruire dell'8x100 all'edilizia scolastica, secondo le disposizioni indicate nella Legge di Stabilità 2014.

Nell'ottica di sostegno alle politiche virtuose, in qualità di cittadini, attivi, aderenti al moVimento Cinque Stelle,

premesso che:

- lo stato dell'edilizia scolastica è ancora non del tutto adeguato alle norme vigenti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e in materia di prevenzione antisismica;

- molte strutture scolastiche sono ben lontane dal rispetto delle norme igienico sanitarie ( servizi igienici carenti, impianti elettrici non adeguati, sistemi di areazione carenti, tinteggiature non effettuate da anni, ecc);

Considerato che:

- tale situazione impone una improcrastinabile necessità di adottare ogni procedura che possa aiutare l'ente locale ad ottenere finanziamenti idonei;

- la legge di stabilità 2014 a seguito di un emendamento proposto dal MoVimento 5 Stelle, ha modificato la legge 222/1985 aggiungendo le parole “e ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico ed efficientamento energetico degli immobili di proprietà pubblica adibiti all’ istruzione scolastica.”

CHIEDIAMO

- di procedere all’ attento esame e monitoraggio della normativa in materia, ed in particolare in riferimento alla modifica del regolamento contenuto nel D.P.R. 10 marzo 1998, n. 76 in relazione all’ introduzione della categoria ‘edilizia scolastica’ avvenuta con la Legge di Stabilità 2014 , legge 27 dicembre 2013, n. 147, articolo 1, comma 206, al fine di conformare la propria attività al rispetto delle indicazioni ivi fornite;

- di effettuare tutti gli adempimenti successivi e necessari affinché entro e non oltre la data del 15 novembre 2014 il Comune proceda alla trasmissione dell' istanza di concessione del fondo per il finanziamento di progetti e/o interventi sui fabbricati scolastici attraverso la destinazione delle risorse provenienti dall’ utilizzo della quota dell’otto per mille Irpef, con relativo piano di richiesta di intervento, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri secondo le modalità previste:

a mezzo PEC suufcam.dica@pec.governo.it 

oppure

con raccomandata A.R. al seguente indirizzo :

Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per il coordinamento amministrativo, Ufficio per la concertazione amministrativa e il monitoraggio Servizio per le attività inerenti alle procedure di utilizzazione dell’otto per mille dell’IRPEF e per gli interventi straordinari sul territorio presso Ufficio accettazione corrispondenza Palazzo Chigi Piazza Colonna, 370 00187 Roma;

- produrre per ogni plesso scolastico cittadino un idoneo ‘fascicolo del fabbricato’, documento che potrà consentire di tenere costantemente monitorato lo stato di salute e sicurezza del patrimonio scolastico;

- informare la popolazione su eventuali sviluppi.

Avendo appurato che, se pur ad una manciata di giorni alla scadenza dei termini, sul sito del Ministero dell’Economia e Finanze i moduli per presentare le istanze per l'aggiudicazione delle somme non sono ancora stati aggiornati, alleghiamo alla presente istanza, un fac-simile della richiesta da utilizzare a tal fine. 

I cittadini-attivisti dei meetup:

M5S Attivisti Lecce

Movimento Melpignano

Movimento 5 Stelle Soleto

Movimento 5 Stelle Copertino

Calimera in Movimento

M5S Attivisti Lequile

Racale 5 Stelle

M5S Attivisti San Cesario

Stelle Attive Casarano

Cinque Stelle per Tricase

Cinque Stelle Taviano

Arnesano in Movimento

GenerAttivi Cursi con B. Grillo

Morciano in MoVimento

Movimento 5 stelle Campi Salentina.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner