Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 03:51

Si apre uno spiraglio per i 347 lavoratori della Asl

Si apre uno spiraglio per i 347 lavoratori della Asl

Lecce - Si apre uno spiraglio per i 347 lavoratori a tempo determinato della Asl che il 31 ottobre dovrebbero essere licenziati.

L’assessore Pentassuglia avrebbe proposto al Ministero una soluzione che allungherebbe  la permanenza in servizio fino al 31 dicembre. E pare che da Roma sia stato già accordato il via libera. Le risorse per pagare i salari a questi lavoratori, tutte figure indispensabili nella gestione della Asl, dovrebbero essere prese dai fondi non spesi per il tempo indeterminato. A chiarire il concetto ci pensa Giuseppe Melissano, responsabile per la Cisl della Funzione pubblica-Sanità. 

"E’ vero che la Asl di Lecce ha superato il 50 per cento delle spese riservate al personale a tempo determinato nel 2009 – spiega il sindacalista -  Ma una precedente legge finanziaria aveva stabilito un altro tetto per il tempo indeterminato: la spesa complessiva  non doveva superare 1,4 per cento sulla spesa storica del 2004. Ma in questi anni le assunzioni non sono state fatte perché c’era il blocco  del turn over, quindi noi teoricamente potremmo assumere. Una sorta di compensazione almeno fino all’atto di stabilizzazione.  E’ chiaro che la Asl si impegnerebbe a licenziare progressivamente quelli a tempo determinato, man mano che si rimpingua il tempo indeterminato. I primi ad avere diritto sarebbero quelli che non hanno completato i 18 mesi, ma sembra che nessuno rimarrà fuori. Una parte di questi lavoratori inoltre usufruisce della norma 101 del 2013 che stabilisce che chi ha superato i 3 anni a tempo determinato negli ultimi 5 anni, ha diritto alla riserva del 50 dei posti, senza concorso. In settimana  l’assessore Pentassuglia  dovrebbe ottenere l’okay".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner