Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 21:01

Blasi: "Sbagliato chiudere i punti nascita di Gallipoli e Scorrano"

Blasi: "Sbagliato chiudere i punti nascita di Gallipoli e Scorrano"

Lecce - "Incontrerò l’assessore Pentassuglia, per il quale come è noto provo stima, per farmi spiegare come mai si stia procedendo a colpi di riorganizzazioni prima di attivare il potenziamento della rete di assistenza territoriale che la Regione ha previsto da tempo. In questa fase, come è evidente, le misure di riorganizzazione ospedaliera non adeguatamente compensate rischiano di non essere comprese da chi guarda alla sanità del territorio come a un diritto da garantire in maniera omogenea e continua a tutti i cittadini". Sono queste le parole del consigliere regionale de Pd Sergio Blasi.

"Oggi apprendiamo della chiusura dei punti nascita di Gallipoli e Scorrano. E non possiamo non dirci in assoluto disaccordo. Per ciò che riguarda Gallipoli parliamo di una città che per molti mesi all’anno moltiplica la propria popolazione, quindi il suo ospedale ci si aspetterebbe andasse potenziato invece che depotenziato. Invece oggi, pur presentando ottimi requisiti per continuare a ospitare partorienti e neonati, come la presenza di un reparto di rianimazione, di uno staff medico e infermieristico eccellente, quella struttura viene privata del suo punto nascita. A fronte di ciò viene promessa l’attivazione di un trauma center che potrà essere utile solo in alcuni casi, vista la contestuale assenza di neurochirurgia, chirurgia toracica e vascolare". 

"Allo stesso modo incomprensibile è la scelta di tagliare il punto nascita a Scorrano: qui la fascia adriatica del Salento viene ad essere sguarnita di un servizio fondamentale. Fatta eccezione per l’ospedale ecclesiastico di Tricase, come punto nascita pubblico resta solo il Vito Fazzi di Lecce. Mi chiedo se questa sia la scelta migliore che si poteva fare, nell’interesse dei salentini e di una sanità equamente garantita a tutto il territorio".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner