Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 07:37

In marcia da San Foca a Melendugno per dire no al gasdotto Tap

In marcia da San Foca a Melendugno per dire no al gasdotto Tap

Melendugno - Cittadini, comitati, associazioni e  istituzioni o chiunque abbia a cuore il nostro territorio e che si dichiari contro un'opera inutile ed impattante qual è il gasdotto TAP, sono invitati a partecipare alla manifestazione che si terrà tra S. Foca e Melendugno il 20 settembre prossimo. "Nonostante la Regione abbia commesso in passato il grave errore di lasciare che la Puglia fosse inserita nella rete dei gasdotti italiani (avrebbe potuto scegliere di esentarla nel 2010), - si legge in una nota diffusa dal M5S, della senatrice Barbara Lezzi - oggi è necessario lavorare in un'unica direzione: per far si che TAP non si realizzi sulla meravigliosa costa di S. Foca, mare blu del Salento, e in nessun altro luogo in Puglia, tutelando interamente questa regione, comprese quelle aree  già segnate da presenze industriali  che qualcuno intravede come approdo alternativo, ma che riportano profonde ferite ambientali che vanno risanate e non certo aggravate". 

"Il gasdotto TAP - continua - è un'opera a forte propensione lobbista che servirà a portare il gas in Centro Europa, dei 50 miliardi di capitali finanziari investiti non se ne fermerà nessuno in tutta la Puglia, l’impatto occupazionale sarà praticamente inesistente ( non garantiscono che  circa 50 occupati a tempo determinato ma non necessariamente italiani) ed il regime di monopolio non consentirà alcun margine di  risparmio in bolletta. II territorio, consapevole della sua inutilità,  non vuole TAP, e il 20 settembre lo manifesterà. Russo recepisce partecipazione? Coinvolgimento e dialogo forse si saranno avuti nelle stanze del Parlamento, dove entra ed esce a suo gradimento, ma non certo con il territorio: altrimenti come spiegherebbe 40 sindaci contrari al gasdotto, il parere negativo della Regione Puglia,  i comitati no tap , la forte mobilitazione popolare in crescita?".

"La marcia partirà alle ore 17.00 da Lido San Basilio e percorrerà 8 km sino a Melendugno (Piazza Pertini) a piedi o in bici. Chi non potrà partecipare alla Marcia potrà raggiungere alle 18.00 direttamente Piazza Pertini dove si susseguiranno interventi musicali e dibattiti,  per affermare la volontà del popolo salentino, in un corale NO TAP che giunga sino a Baku dove si troverà Renzi per inaugurare un'infrastruttura che i cittadini pugliesi rifiutano fermamente". 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner