Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 10:07

Udc, Negro: "No a nuovi ticket sanitari"

Udc, Negro: "No a nuovi ticket sanitari"

Lecce - "No a nuovi ticket sanitari. Piuttosto la Giunta regionale lavori per attuare il piano di rientro sanitario con la riconversione delle vecchie strutture dismesse e la costruzione di nuovi ospedali".

È quanto afferma il presidente del Gruppo regionale Udc, Salvatore Negro, che ha espresso contrarietà e dissenso nei confronti della delibera di Giunta n. 1529 del 24 luglio 2014 che ha previsto che "presso le farmacie pubbliche e private convenzionale sia attivato il servizio di prenotazione e disdetta CUP, il cui onere è pari a due euro per ciascuna procedura, assegnato a favore della farmacia dispensatrice e a carico del cittadino richiedente". 

"È inaccettabile il pagamento di due Euro per la prenotazione o disdetta di visite specialistiche attraverso le farmacie”, sottolinea il capogruppo Udc. "Concordiamo con quanti hanno espresso proteste in queste ore, tra cui anche alcuni colleghi di maggioranza: non si può sottoporre malati cronici, disabili e anziani a tale nuova gabella. Oltre che una pesante tassa a carico delle fasce più deboli della popolazione, c’è il rischio che tale ticket spinga gli utenti, soprattutto pensionati, a prenotare solo attraverso i CUP, intasando le strutture pubbliche. In questo scorcio di legislatura, piuttosto che ingegnarsi a imporre nuove tasse per tappare qualche falla, la Giunta regionale potrebbe lavorare per attuare quanto previsto dal piano di rientro sanitario, ovvero per quelle ragioni che spinsero all’epoca il gruppo Udc a sostenerne l’approvazione: la riconversione delle vecchie strutture in Poliambulatori e Case della salute e la programmazione della costruzione di nuovi ospedali. L’aumento dei ricoveri che si è registrato negli ultimi anni, infatti, poteva essere evitato se fossero state riconvertite le vecchie strutture dismesse come ci era stato garantito".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner