Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 12:48

Capone su Xylella Fastidiosa: "Regione e Governo agiscano"

Capone su Xylella Fastidiosa: "Regione e Governo agiscano"

Salento - "La discussione ieri in Commissione Agricoltura della Camera sulla malattia da disseccamento degli ulivi salentini dovuta tra le altre alla xylella fastidiosa, la nota diffusa contestualmente dal Ministro Martina con la specificazione ulteriore degli impegni assunti dal Governo rispetto all’incontro di lunedì scorso, tra cui quello della costituzione di una Cabina di regia per meglio concentrare e coordinare le azioni mirate a sconfiggere la pandemia, a bloccare l’avanzata del contagio e a sostenere le imprese, dimostrano senza ombra di dubbio la qualità della presenza messa in campo da Governo e Parlamento". Sono queste le parole del parlamentare Pd del Salento, Salvatore Capone.

"Naturalmente ognuno di noi è consapevole di come sia necessario utilizzare al meglio il tempo che intercorrerà fino al  prossimo incontro convocato, quello del 27 agosto, per eventuali ulteriori integrazioni, per meglio rispondere alle esigenze delle aziende e degli olivicultori, e per fare in modo che la Cabina di regia, elemento del tutto nuovo e centrale, possa concretamente essere quel luogo dove si mette a valore la conoscenza e il sapere, e si imbastiscono le azioni essenziali.

Credo che alcuni dati possano essere dati per acquisiti: se il contagio va assolutamente bloccato, non possiamo pensare che sia sufficiente sradicare perché questo accada, né possiamo consentire la sparizione di  decine e decine di aziende. Affrontare la problematica dell’insetto che agisce da vettore diviene dunque fondamentale, come affermano gli agronomi. Per questo è importantissimo che Regione e Governo lavorino all’unisono, e che le risorse già disponibili possano essere prontamente spese una volta approntato da parte della Regione Puglia il programma esecutivo di interventi come da accordi assunti. In questo caso bisogna battere il tempo. Anche grazie alla immediata disponibilità del Governo e del Ministero le premesse ci sono tutte".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
mario - 08/08/2014

Xylella Fastidiosa.

Le decisioni prese a livello parlamentare dimostrano chiaramente, quanto si è lontani dal vero problema.
Nel Salento si è fatto sempre abuso di fitofarmaci usati quali diserbanti e fitofarmaci come il trattamento
fogliare sulle ulive.Si unisce il danno alla beffa,ottenere cosi un extravergine il cui prezzo è quasi
uguale a quello del lampante.L'albero dell'ulivo è dotato da anticorpi personali, sia contro le varie malattie,
sia come la formica rossa , nemica acerrima di qualsiasi insetto.L'unico pericolo delle formica rossa,gli
insetticidi.In Italia non possono essere colpite, le banche le assicurazioni, le multinazionali, tra cui le
industrie produttrici di fitofarmaci.Credo d'aver detto tutto.Una battaglia condotta in questo modo
non salverà gli alberi d'ulivo in quanto è persa in partenza,non ci si mette mai contro le industrie
del farmaco in generale.

Avatar
mario - 08/08/2014

La buona politica premia.

Lungi da me ,essere un leghista.Tosi è un buon amministratore, ce ne fossero come lui nel salento.
Tosi, mi meraviglia solo quell'appartenenza alla Lega.



Banner
Banner
Banner